Tavagnacco, altro pareggio

Tavagnacco, altro pareggio

Un rigore al 90′ nega la gioia dei tre punti alle friulane, che erano riuscite a ribaltare lo svantaggio iniziale grazie a Brumana e Paroni

Commenta per primo!

Ancora un pareggio per il Tavagnacco, che contro il San Zaccaria non va oltre il 2 a 2. Come successo contro il Verona, le friulane sono state raggiunte negli ultimi minuti, vedendo sfumare la vittoria in zona Cesarini. Per il Tavagnacco le reti sono state segnate da Brumana e Paroni.

Avvio pimpante del Tavagnacco, che al 1’ va vicino al gol grazie a una conclusione di Clelland dal vertice sinistro dell’area piccola, su cui interviene Dolan. Le gialloblu macinano gioco e al 13’ doppia occasione sui piedi Del Stabile, che da distanza ravvicinata si fa parare per due volte il tiro dal portiere avversario. Passa un minuto e la numero 20 gialloblu crossa in area, ma la palla passa senza che nessuno riesca a deviare. Il San Zaccaria cresce e comincia a farsi vedere dalle parti di Ferroli, costretta a giocare con una maschera protettiva a causa della rottura del naso rimediata contro il Verona. Al 16’ conclusione da fuori area di Razzolini che impegna la numero 1 gialloblu. Al 19’ ancora Razzolini ci prova con un rasoterra che Ferroli blocca a terra. Il primo tempo si chiude con un contropiede del Tavagnacco, con Sardu che entra in area dalla destra e fa partire un rasoterra che sfiora il palo.

Nella ripresa la partita decolla. All’8’ punizione dal limite per il Tavagnacco: ci prova Brumana con un tiro a scendere, ma la palla va alta di un soffio. Al 9’ vantaggio del San Zaccaria con Baldini, abile a sfruttare un errore della difesa gialloblu. La reazione del Tavagnacco non si fa attendere e al 10’ Brumana si getta su una respinta corta di Dolan e ribadisce in rete. Al 13’ è Tuttino a provarci dalla distanza, con la palla che finisce fuori di poco. Al 16’ incredibile occasione per Clelland, che a porta vuota manda la palla sulla traversa. Al 21’ tentativo di Baldini, che prova a sorprendere Ferroli con un colpo sotto, ma la palla finisce a lato. Il vantaggio del Tavagnacco arriva al 24’ grazie a un’azione personale di Paroni, che scarta un paio di difensori e fa partire un tiro dal limite dell’area che sorprende Dolan. Al 28’ è ancora Paroni a rendersi pericolosa, con il suo colpo di testa che si infrange sul palo. Assedio finale del San Zaccaria, che dopo aver colpito una traversa si guadagna un calcio di rigore allo scadere. Della battuta si incarica Colasuonno che non sbaglia. E’ la rete che chiude la gara.

Il Tavagnacco sale a 21 punti in classifica e ora attende il Mozzanica sabato in casa per il prossimo turno di campionato.

 

SAN ZACCARIA – UPC TAVAGNACCO 2 – 2
SAN ZACCARIA: Dolan, Peare, Diaz Leal (Barbarese), Baldini, Principi, Filippi (Pastore), Pondini, Venturini, Quadrelli, Tucceri, Razzolini (Colasuonno). All. Lorenzini
UPC TAVAGNACCO: Ferroli, Martinelli, Frizza (Pochero), Sardu, Tuttino, Clelland, Brumana, Camporese, Cecotti, Filippozzi, Del Stabile (Paroni). All. Cassia
ARBITRO: Milan Silvera di Valdarno
MARCATORI: 9’ st Baldini, 10’ st Brumana, 24’ st Paroni, 45’st Colasuonno (R)
NOTE: ammonite Brumana e Filippozzi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy