Tavagnacco: Il San Zaccaria si conferma ‘bestia nera’

Tavagnacco: Il San Zaccaria si conferma ‘bestia nera’

Il Tavagnacco torna dalla trasferta in Romagna solo con un punto: 2 a 2 il risultato finale

Commenta per primo!

Il San Zaccaria si conferma ‘bestia nera’ per il Tavagnacco. Tra le due squadre finisce ancora una volta in pareggio: 2 a 2 il risultato finale. Il rammarico per le friulane è di non essere riuscite a difendere il doppio vantaggio, merito delle reti di Parisi nel primo tempo e di Zuliani nella ripresa.

Primo tempo divertente, con diverse occasioni da gol create dalle due squadre. Il primo sussulto della partita è di Camporese, che al 5’ fa partire una conclusione fuori misura. Al 7’ Clelland si invola sulla fascia destra, crossa al centro ma Zuliani non ci arriva e la palla finisce fuori. Al 12’ è il San Zaccaria a sfiorare il vantaggio, con Piemonte che colpisce a colpo sicuro di testa a due passi dalla porta, ma la palla esce di un soffio.
Il vantaggio del Tavagnacco arriva al 17’, con una magistrale punizione dal limite dell’area di Parisi, su cui Tampieri nulla può. La squadra di casa reagisce e al 21’ Pugnali sfiora il pareggio: fa partire un tiro a colpo sicuro dopo aver superato Penzo, ma Martinelli salva sulla linea di porta. A questo punto sale in cattedra Clelland, che al 31’ si lancia in contropiede, salta il portiere ma si allunga troppo la palla e finisce oltre la linea di fondo. Passano due minuti e sempre la scozzese ci prova con un tiro a girare, ma il pallone va fuori.
Al 37’ si rivede in avanti il San Zaccaria con Piemonte, ma il suo colpo di testa non centra la porta. Il primo tempo si chiude con altre due occasioni, una per parte, al 37′ con Clelland, al 45’ con Pugnali.

La ripresa si apre con il San Zaccaria in avanti. E’ Pugnali a cercare la via del pareggio, ma il suo tiro finisce sopra la traversa. La stessa numero 19 delle padrone di casa impensierisce la difesa friulana al 9’, ma la sua conclusione è fuori misura. Al 16’ è Clelland a creare qualche pensiero a Tampieri, con la palla che va alta. Al 18’ è Zuliani a sfiorare il raddoppio, ma l’estremo difensore del San Zaccaria è attento.
Zuliani si fa perdonare al 23’, quando su cross dalla sinistra di Parisi insacca di testa. A questo punto le friulane si fermano e il San Zaccaria ne approfitta. Al 24’ è Pugnali a superare Penzo e ad accorciare le distanze con un preciso tiro dal limite interno dell’area. Passano tre minuti e al 27’ arriva il pareggio delle romagnole, con Pancaldi che di rovesciata trasforma in gol un cross da calcio d’angolo.
Il Tavagnacco incassa il colpo ma riesce comunque a difendersi con ordine, riproponendosi in avanti con Dri al 37’, ma senza fortuna. Al 43’ è Tucceri a sfiorare il vantaggio, ma il suo colpo di testa sfiora il palo ed esce. Al 46’ doppia occasione per Pugnali, ma prima Penzo, poi Martinelli salvano il risultato.

SAN ZACCARIA – UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO 2 – 2

SAN ZACCARIA: Tampieri, Tucceri, Quadrelli, Venturini, Pancaldi, Pondini (Principi), Barbieri, Galletti (Salamon), Piemonte, Baldini (Cimatti), Pugnali. All. Piolanti
UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Penzo, De Val, Martinelli, Frizza (Blasoni), Pochero, Parisi, Clelland, Sardu (Dri), Camporese, Zuliani, Tuttino. All. Di Filippo
RETI: 17’ pt Parisi, 23’ st Zuliani, 24’ Pugnali, 27’ st Pancaldi
NOTE: ammonite Pancaldi e Clelland
ARBITRO: Borriello di Arezzo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy