Tavagnacco, un altro poker

Tavagnacco, un altro poker

Le friulane vincono in trasferta per 4 a 2 con le reti di Clelland, Tuttino, Brumana e Frizza

Commenta per primo!

Il 2016 del Tavagnacco si chiude con una vittoria, ma quanta fatica a Jesi. Le friulane superano per 4 a 2 una Jesina rinvigorita dal cambio di allenatore, dopo aver subito un doppio svantaggio (1 a 0 e 2 a 1). A segno, per le gialloblu, Clelland, Tuttino, Brumana e Frizza.

Padrone di casa in vantaggio già al 3’ con Polli che insacca di testa su cross da calcio d’angolo. Il Tavagnacco reagisce e al 5’ Clelland, imbeccata in area da un lancio di Zuliani, si fa parare da Guidi una conclusione ravvicinata. Al 9’ è Camporese a provarci, colpendo al volo su cross di calcio d’angolo, ma Guidi respinge. Al 14’ è ancora la numero 11 gialloblu a rendersi pericolosa, ma il suo colpo di testa finisce alto. Al 24’ è Sardu a tirare verso la porta della Jesina, ma la sua conclusione è centrale. Al 26’ punizione per il Tavagnacco, con Brumana che si incarica della battuta. Il tiro però sfiora il palo alla destra di Guidi e termina a lato. Al 32’ friulane ancora in avanti con la capitano, ma la sua conclusione sfiora il palo. Al 33’ arriva il pareggio del Tavagnacco con Clelland, che si lancia in contropiede e supera Guidi con un preciso diagonale. Passa un minuto e un errore difensivo regala il nuovo vantaggio alla Jesina, in rete con Monterubbiano. Al 40’ Pochero ha sui piedi la palla del pareggio, ma la carnica, praticamente a porta vuota, colpisce male e spedisce alto. Al 43’ altro brivido per la Jesina, con Zuliani che sfiora il palo spizzando di testa su cross da calcio d’angolo.

La ripresa si apre con il pareggio del Tavagnacco. E’ Tuttino a superare Guidi con una ‘bordata’ da fuori area. Al 3’ reagisce la Jesina con Catena, ma il suo tiro finisce a lato. All’8’ Brumana su punizione prova a impensierire Guidi, ma il tiro è centrale. La capitano riesce a segnare al 18’, deviando in rete un assist al bacio di Clelland. Al 32’ Frizza si fa trovare pronta su cross da calcio d’angolo e di testa insacca per il Tavagnacco. Al 36’ Camporese colpisce un palo calciando a colpo sicuro, al 42’ ci prova ancora Clelland ma il portiere della Jesina è attento. La partita termina senza altre emozioni, con il Tavagnacco che sale a 19 punti in classifica.

 

JESINA – UPC TAVAGNACCO 2-4
JESINA: Guidi, Cuciniello, De Sanctis, Scarponi (Porcarelli), Alunno, Mosca (Fontana), Picchiò, Catena (Becci), Polli, Campesi, Monterubbiano. All.Trillini
UPC TAVAGNACCO: Ferroli, Martinelli, Frizza, Pochero, Sardu, Tuttino, Clelland, Brumana, Camporese, Cecotti (Dri), Zuliani. All. Pravisani
ARBITRO: Ferranti di Perugia
MARCATORI: 3’ pt Polli, 33’ pt Clelland, 34’ pt Monterubbiano, 1’ st Tuttino, 18’ st Brumana, 32’ st Frizza
NOTE: ammonita Alunno

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy