Tavagnacco: Vincono U19 ed Esordienti. Battute le Giovanissime

Tavagnacco: Vincono U19 ed Esordienti. Battute le Giovanissime

Commenta per primo!

UNDER 19
Un’altra goleada per la Primavera dell’Upc Tavagnacco. Le gialloblu travolgono 8 reti a 2 il Bassano, conquistando un’importante vittoria in trasferta.
Il match si accende già al 16’ del primo tempo con Benedetti che viene atterrata in area. L’arbitro fischia il rigore e della battuta di incarica Durigon, che non sbaglia. Passano pochi minuti e il Bassano pareggia (gol in sospetto fuorigioco). A ripostare in avanti il Tavagnacco è la solita Benedetti, al 33’. La squadra di casa non si arrende e al 5’ della ripresa trova il pareggio. A questo punto la partita cambia e il Tavagnacco dilaga. Al 7’ Cotrer scambia con Benedetti e fa partire un tiro che si infila all’incrocio dei pali. Uno due della squadra ospite al 16’ e al 21’, grazie alle azioni in solitaria di Blarzino e Benedetti, che non lasciano scampo all’estremo difensore del Bassano.
Al 35’ altro rigore a favore del Tavagnacco, a causa dell’atterramento in area di Minutello da parte del portiere di casa (che viene espulso). E’ la stessa Minutello a segnare il sesto gol dagli 11 metri. Le ultime due reti del Tavagnacco portano le firme di Martina, al 39’, e di Orgnacco, al 45’.
«Siamo stati concreti – commenta l’allenatore gialloblu Francesco Pravisani – . Abbiamo fatto la partita che avevo chiesto alle ragazze, che hanno messo in campo personalità e autorevolezza. Ho avuto una risposta positiva da parte della squadra che ha dimostrato di saper lottare».
Queste le ragazze dell’Upc Tavagnacco: Cabass, Bidoli (Bazzichetto), Graneri, Durigon, Veritti,Tiberio, Minutello (Piemonte), Roveretto (Martina)l Cotrer (Orgnacco), Blarzino (Lauriola).

GIOVANISSIME
Sconfitta in trasferta per l’Upc Tavagnacco, superato 1 a 0 dal Valnatisone. La prima frazione di gioco, terminata sullo 0 a 0, non ha fornito grosse emozioni. Un gioco costruito essenzialmente a centrocampo e puntate offensive cercate con lunghi lanci, sono risultati sterili ai fini del risultato e dello spettacolo.
Nella seconda frazione di gioco, il filo conduttore dell’incontro non è cambiato. Anzi è la formazione di casa che ha cercato di rendersi pericolosa con alcuni affondi. Proprio su uno di questi, al 15’, l’arbitro ha decrettoa un calcio di punizione dal limite, trasformato con un imprendibile rasoterra dal numero 10 del Valnatisone. La reazione del Tavagnacco c’è stata, ma è risultata inefficace, tanto da non impensierire minimamente l’estremo difensore locale.
«Non ho visto il bel gioco che ci ha distinto con il Trivignano – dichiara mister Gianni Iacuzzi –. Dobbiamo cercare di essere più costanti nel rendimento e concreti in fase di finalizzazione. C’è ancora tanto lavoro che ci attende».
Queste le ragazze schierate: Fontana, Marin, Gallo, Golob, Spollero, Castro Garcia, Donda, Pozzecco, Di Blas, Di Bert, Dimaggio, Pitticco, Blasutto, Miani, Grosso, Iacuzzi.

ESORDIENTI
Bella vittoria per le Esordienti guidate da Barbara Lesa. Contro i maschietti dell’Arteniese, le giovani gialloblu si sono imposte per 4 a 2 (frutto della vittoria per 1 a 0 nel primo tempo, del pareggio per 0 a 0 nel secondo, della vittoria per 1 a 0 nel terzo tempo e del pareggio per 2 a 2 nel quarto tempo). Le reti, per il Tavagnacco, sono state segnate da Faggian (doppietta), Martinuzzi (doppietta anche per lei) e Dieudè.
«Nel complesso sono abbastanza soddisfatta – evidenzia Lesa – anche se mi aspetto di più dal punto di vista del gioco e della determinazione soprattutto dalle più grandicelle. Le piccole, come sempre, hanno messo in campo tanta grinta e volontà».
Per l’Upc Tavagnacco sono scese in campo: Olivieri, Bizzarini, Moretti, Pernotto, Martinuzzi, Leonarduzzi, Dieude’, Saccavino, Faggian. Poi sono entrate Zamparini, Ceconi, Cerasoli, Herbert, Castiglia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy