Calcio Friuli: Graphistudio è ancora finale!

Calcio Friuli: Graphistudio è ancora finale!

Commenta per primo!

Per il terzo anno di fila, la Graphistudio conquista la finale di Coppa Italia. Sabato prossimo sfiderà il Brescia, che ha asfaltato (5 – 0) il Mozzanica. Al termine di un match combattutissimo, le gialloblu eliminano la Res Roma: decide Brumana, ispirata da un assist al bacio della neo entrata Lauriola. Le numerose assenze (Camporese, Sardu, Peressotti) non impediscono a Sara Di Filippo la stesura una squadra competitiva, che riscatta con gioco e atteggiamento l’ultimo scivolone in campionato.
Dopo l’annunciata protesta “anti Belloli” – con annesso striscione – e l’inizio ritardato (15’) al 7’, al termine di una travolgente azione gialloblu, Del Stabile è “pizzicata” in fuorigioco. Replica Pirone con un pallonetto che, però, non sorprende Blancuzzi. All’ 11’ Brumana serve Frizza che entra in area e centra: la difesa giallorossa si salva con affanno. Al 19’ Pipitone, invece, salva alla grande su Del Stabile, innescata da un’idea di Brumana. Alla mezzora break ospite con Palombi: il diagonale mancino non è fortunato. Al 33’ è la volta di Fracassi: la botta da fuori difetta, però, di precisione. Al 34’ Blancuzzi si scontra con Palombi: potrebbe anche scapparci il rigore ma Bonaldo opta per la rimessa dal fondo. Al 39’ sinistro di Cecotti, ma Pipitone si oppone alla grande. Due minuti dopo altra chance enorme per le friulane: su cross di Cecotti, Zuliani “centra” Pipitone. All’ultimo giro di orologio, poi, Del Stabile non riesce a coordinarsi prima di battere a rete. Nella ripresa Lauriola rileva Del Stabile, mentre Nainggolan entra per Palombi. Al 18’ Pirone svirgola malamente un buon pallone e, al 28’, la Graphistudio concretizza: gran cross mancino di Lauriola e Brumana, di testa, infila Pipitone. Al 41’, invece, Brumana (gran palla di Parisi) deposita tra le braccia di Pipitone il pallone del possibile ko. Poi Blancuzzi salva la qualificazione, “murando” Morra.

RETI: 28st Brumana

GRAPHISTUDIO: Blancuzzi, Pochero, Bissoli, Martinelli, Frizza, Tuttino, Parisi, Zuliani, Cecotti, Del Stabile (15st Lauriola), Zuliani. Allenatrice: Sara Di Filippo. A disposizione: Copetti, Mensah, F.Veritti, Blarzino, S.Veritti.

RES ROMA: Pipitone, Colini, Gambarotta (36st Nicosia), Fracassi, Villani, Morra, Simonetti (19stGreggi), Coluccini, Palombi (16st Nainggolan), Ciccotti, Pirone. Allenatore: Fabio Melillo. A disposizione: Caporro, Cunsolo, Ceccarelli.

ARBITRO: Giulio Bonaldo di Conegliano. Assistenti: Monica Zollia di Cormons e Caterina Pittelli di Tolmezzo.

AMMONITE: Morra, Naiggolan

NOTE: Cielo sereno, terreno in buone condizioni, spettatori 200. Calci d’angolo. 4 – 2 per la Graphistudio.

Ufficio Stampa Graphistudio Tavagnacco

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy