Calcio Friuli: il mercato dei dilettanti

Calcio Friuli: il mercato dei dilettanti

Il mercato dei dilettanti in Friuli aggiornato dal portale Tremila Sport:  Il colpo di mercato di giornata lo mette a segno il Lumignacco. I rossoblù, dopo aver ceduto Raffaele Nardella alla Juventina,hanno messo le mani sul talentuoso Federico Mini, ex Pordenone e Prata, classe ’94. Al momento gli uomini mercato stanno valutando la possibilità di inserimento in rosa dell’ex attaccante dei Rangers, Charles Adjei.

In Prima categoria, al Valvasone, dopo gli acquisti di Zilli, D’Andrea e Donati, già annunciati nelle scorse settimane, è in arrivo un rinforzo per la difesa. Si tratta di Simone Nieddu, classe ’91, ex Calcio Aviano. Con lui anche e Mario Mazzacco, classe ’96, della Sanvitese. Al Tagliamento di mister Nardin si registra il rientro alla base della seconda punta Matteo Spizzo dopo le due annate a Ragogna e Sedegliano.

Nuovo arrivo in casa Porcia che ha provveduto ad inserire in mediana Marco Santarossa, reduce dalla cavalcata promozione con il Flaibano. Alla Pro Romans è dato per certo l’arrivo di Stefano Meneghel dall’Aquileia, mentre il Sagrado ha affidato la panchina a Gabriele Buonocunto.

La Valnatisone confida nella possibilità di riuscire ad agganciare l’esterno Michele Ciriaco, liberatosi dal Real Udinest, mentre la Romana Monfalcone, dopo capitan Laurenti, saluta anche Alex Fedel, diretto all’Isonzo. Intanto il Varmo ha concluso l’acquisto di Francesco Innocente, attaccante ex Sedegliano ma di proprietà del Sesto Bagnarola.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy