Carnico: Il Cavazzo alza la Coppa Carnia

Carnico: Il Cavazzo alza la Coppa Carnia

Il Cavazzo fa sua la Coppa Carnia, battendo con un secco 3-0 l’Arta Terme. E’ la seconda coppa alzata al cielo dopo quella del lontano 1979.
Primo tempo relativamente equilibrato, ma con il Cavazzo che già al 14′ passa con Coradazzi su rigore. La reazione dell’arte c’è, ma è sterile. Nella ripresa il Cavazzo dilaga, prima con un tapin vincente  di Serini, quindi è Dionisio a chiudere i conti sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

CAVAZZO Zozzoli, Coradazzi, Danna, Mainardis, Pellizzari, Cappellaro (Sferragatta), Burba (Scherf), De Barba, Dionisio (Sgobino), Cisotti, Serini (Lestuzzi). All. Negyedi.
ARTA TERME Somma, Giarle, Adami, Merluzzi (D’Orlando), De Toni, Franco (Piazza), Martinis, Simone Cassutti, Pasta (Candoni), Radina, Belgrado (Della Schiava). All. Corti. Arbitro Canci di Tolmezzo (Cattani- Pittelli).
Marcatori Al 14’ Coradazzi; nella ripresa, al 23’ Serini e al 30’ Dionisio.
Note Angoli: 5-0 per il Cavazzo. Ammoniti: Simone Cassutti, Radina e Candoni. Spettatori: 1.200.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy