Il Padova espugna il Bottecchia, Pordenone a mani vuote

Il Padova espugna il Bottecchia, Pordenone a mani vuote

Il Pordenone cede 1-2 al Padova in una partita per lunghi tratti giocata meglio della capolista

Commenta per primo!

Il Padova espugna il Bottecchia ottenendo una vittoria pesante in una gara  per lunghi tratti giocata meglio dai padroni di casa. Prosegue il momento no della formazione di Colucci ora a -5 dal Padova capolista. Nel primo tempo (di netta marca neroverde, clamoroso palo di Sainz-Maza) vantaggio ospite di Belingheri, pareggio di Ciurria a inizio ripresa e poi la rete decisiva di Pulzetti (nel finale espulso dalla panchina)

Pordenone-Padova 1-2 (FINALE)

GOL: 42′ pt Belingheri; st 6′ Ciurria, 8′ Pulzetti.
PORDENONE (4-3-2-1): Perilli; Formiconi, Parodi, Bassoli (40′ st Martignago), De Agostini; Danza, Burrai, Lulli (23′ st Raffini); Ciurria, Sainz-Maza; Magnaghi. A disp.: Zommers, Buratto, Berrettoni, Pellegrini, Visentin, Silvestro, Misuraca, Nunzella. All. Colucci.
PADOVA (4-3-1-2): Bindi; Madonna, Cappelletti, Trevisan, Contessa; Serena (20′ st Mandorlini), Pinzi (20′ st De Risio), Belingheri; Pulzetti (28′ st Marcandella); Guidone (38′ st Chinellato), Capello (27′ st Russo). A disp.: Burigana, Merelli, Zambataro, Mazzocco, Ravanelli, Cisco. All. Bisoli.
ARBITRO: Perotti di Legnano. Assistenti: Vono di Soverato e Cartaino di Pavia.
NOTE: al 45′ st espulso Pulzetti dalla panchina per proteste. Ammoniti Pinzi, Marcandella, Parodi e Bindi. Angoli 4-3. Recupero: pt 1′; st 5′. 2.100 spettatori, incasso complessivo di 19.611 euro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy