Il Pordenone non sa più vincere, al Bottecchia esulta il Santarcangelo

Il Pordenone non sa più vincere, al Bottecchia esulta il Santarcangelo

La sorpresa più grande della 20esima giornata di Serie C arriva da Pordenone e la regala il Santarcangelo

di Massimo Liva

Pordenone sconfitto 0-1 dal Santarcangelo, che segna al 33′ della ripresa con Piccioni. La squadra di Colucci non sa più vincere, il Santarcangelo conquista tre punti inattesi che gli consentono di lasciare l’ultimo posto in classifica al Fano, sconfitto invece di misura per 1-0 a Bassano.Nel finale traversa di Sainz-Maza su punizione. Ora il Natale, ma il campionato non si ferma: venerdì alle 14.30 trasferta a Bolzano con il Südtirol

Pordenone-Santarcangelo 0-1 (FINALE)

GOL: 33′ st Piccioni.

PORDENONE (4-3-2-1): Perilli; Parodi (37′ st Raffini), Stefani, Bassoli, De Agostini (st 22′ Nunzella); Misuraca, Burrai, Danza (33′ pt Sainz-Maza); Ciurria (st 22′ Martignago), Berrettoni; Magnaghi. A disp.: Zommers, Meneghetti, Lulli, Buratto, Pellegrini, Visentin, Silvestro. All. Colucci.
SANTARCANGELO (4-4-1-1): Bastianoni; Bondioli, Briganti, Sirignano, Cagnano (39′ st Luciani); Toninelli, Dhamo (22′ st Maloku), Dalla Bona, Broli (29′ st Bussaglia); Capellini; Piccioni. A disp.: Moscatelli, Addario, Bruschi, Palmieri, Tommasone, Obeng. All. Cavasin.
ARBITRO: Ricci di Firenze. Assistenti: Garzelli di Livorno e Meocci di Siena.
NOTE: ammoniti Bondioli, Dalla Bona, Burrai, Toninelli e Maloku. Angoli 9-1. Recupero: pt 2′; st 4′. Spettatori 1.250 (compresi 560 abbonati), incasso di 7.200 euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy