Il Pordenone torna a volare

Il Pordenone torna a volare

Pordenone vittorioso in trasferta a Forlì per 2-0: Berrettoni e Arma colpiscono, ma tutta la squadra gira bene e cresce alla distanza.

Commenta per primo!

Il Pordenone torna a volare: il campo di Forlì è espugnato, i neroverdi salgono a 4 punti in classifica, ma soprattutto confermano di stare crescendo sotto ogni profilo.

Mister Tedino può contare su un Berrettoni pienamente recuperato (in panchina con il Gubbio) e lo schiera assieme ad Arma e Cattaneo nel tridente d’attacco. Il regista, al posto dello squalificato Burrai (squalificato anche Marchi), è Misuraca. Oltre all’ex Bassano nel terzetto di centrocampo ci sono Suciu (esordio dal 1′ in campionato) e Buratto. Blocco difensivo confermato.

Il primo tempo è di studio e il caldo la fa da padrona. Prima azione di marca friulana comunque: al 13′ azione di ripartenza condotta da Berrettoni, che allarga per la corsa di Semenzato. Cross dalla sinistra, tiro al volo di Cattaneo parato da Turrin.

Tempo che si chiude al 41′ ripartenza di Tonelli, che conclude di potenza dalla distanza: vola Tomei, che manda in angolo. Pordenone e Forlì fermi sullo 0-0. Neroverdi vivaci in avvio con Cattaneo e Berrettoni, i padroni di casa pungono al 41′ con Tonelli.

Nella ripresa primo cambio: esce Buratto ed entra Azzi. Al 60′ letale ripartenza del Pordenone, con Berrettoni e Suciu che avviano l’azione. Azzi sfonda sulla destra e mette un perfetto traversone per il destro di Arma.  Rachid non sbaglia: secondo gol in altrettante gare per il 9 neroverde. 

Sette minuti dopo azione irresistibile di Azzi, che allarga per Cattaneo. L’esterno neroverde guadagna il fondo e crossa con il mancino: sul primo palo Berrettoni di testa “buca” Turrin. 

CrcOmFuWIAA3MYe

 

GOL: st 15′ Arma, 22′ Berrettoni
FORLÍ (4-3-3): Turrin; Adobati, Conson, Cammaroto, Franchetti; Ferretti (st 22′ Parigi), Capelupo, Spinosa; Tonelli, Bardelloni, Ponsat (st 22′ Capellini). A disp.: Baldassarri, Alimi, Tura, Di Rocco, Croci, Vesi, Nisi, Ricci Frabattista, Baschirotto. All. Gadda.
PORDENONE (4-3-3): Tomei; Pellegrini, Stefani, Ingegneri, Semenzato; Buratto (st 1′ Azzi), Misuraca, Suciu; Cattaneo, Arma, Berrettoni (st 22′ Gerbaudo). A disp.: D’Arsiè, De Agostini, Martignago, Parodi, Broh, Raffini, Pietribiasi, De Anna. All. Tedino.
ARBITRO: De Santis di Lecce. Assistenti: Guddo di Palermo e Meocci di Siena.
NOTE: ammonito Franchetti. Angoli 4-2. Recupero: pt 0′.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy