Il Pordenone vola: battuto l’Albinoleffe, è quinto

Il Pordenone vola: battuto l’Albinoleffe, è quinto

Il Pordenone batte anche l’Albinoleffe a Bergamo (3-0 il finale) e vola al quinto posto in classifica, a sole 4 lunghezze dalla seconda

Commenta per primo!

Il Pordenone vince ancora: lo fa con carattere, determinazione, umiltà, tutte le caratteristiche che l’hanno contraddistinto fino a oggi, oltre che grazie a un gioco collaudato capace sia di pungere, sia di soffrire.

L’Albinoleffe non vince una partita dal 28 novembre e nelle ultime cinque giornate ha raccolto la miseria di due punti. I Ramarri, vincitori all’andata per 1-0, stanno disputando un torneo sopra le righe e in questo 2016 hanno già incasellato due successi. Bruno Tedino cambia tre elementi rispetto alla formazione che ha superato il Pro Piacenza. In difesa debutta Martin complice l’assenza per infortunio di De Agostini, in cabina di regia rientra Pederzoli dopo la squalifica e in attacco gioca Finocchio, dopo il gol decisivo di sabato.

Il Pordenone domina con un gioco fatto di fraseggi e importanti accelerazioni. Ma deve aspettare la fine del tempo per andare in vantaggio, nonostante Finocchio in due occasioni ha avuto i palloni giusti.
Al 40′  incredibile assist di Pederzoli per Filippini che stoppa bene e infila in rete alle spalle di Amadori. Sesto centro  per il  numero7 neroverde.

Nella ripresa forcing dei padroni di casa ben controllato dal Pordenone. Al 26′ Tomei di piede nega la rete a Checcucci, nell’azione migliore per l’Albinoleffe.
Allo scadere il gol del ko definitivo: Cattaneo al volo con il mancino infila la palla sotto la traversa dai 25 metri, posizione defilata. Secondo centro in campionato per l’esterno neroverde. E poi ancora assist di Cattaneo per l’inserimento di Strizzolo: controllo e palla nell’angolino.

Ora i neroverdi possono sognare davvero: la squadra di Tedino, in attesa dei risultati di domenica, sale a 31 punti al quinto posto, a sole 4 lunghezze dall’Alessandria seconda.

Albinoleffe-Pordenone 0-3 

GOL: pt 40′ Filippini; st 45′ Cattaneo, 49′ Strizzolo

ALBINOLEFFE (3-5-2): Amadori; Vinetot, Gianola, Checcucci; Ferretti (st 11′ Soncin), Legras, Perini, D’Iglio (st 39′ Bentley), Cortinovis Michele; Danti (st 35′ Stronati), Girardi. A disp.: Cortinovis Simone, Paris, Muchetti, Nichetti. All. Sesia.
PORDENONE (4-3-3): Tomei; Boniotti, Stefani, Ingegneri, Martin; Mandorlini, Pederzoli, Pasa; Cattaneo, Filippini (st 36′ Buratto), Finocchio (st 18′ Strizzolo). A disp.: D’Arsiè, Parpinel, Castelletto, Berardi, Talin, Gulin, Valente. All. Tedino.
ARBITRO: Di Gioia di Nola. Assistenti: Vettorel di Latina e Marques di Saronno.
NOTE: ammoniti D’Iglio, Cortinovis M., Gianola. Angoli 3-2. Recupero: pt 1′; st 4′. 453 spettatori, compresi 399 abbonati.

Schermata 2016-01-23 alle 16.49.21

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy