Lovisa: “Fa piacere che tutti parlino di noi, ma nessuna distrazione”

Lovisa: “Fa piacere che tutti parlino di noi, ma nessuna distrazione”

Il Pordenone continua a vincere e a sognare. Mauro Lovisa va cauto però: “Il nostro primo obiettivo era salvarsi, il secondo entrare nelle prime otto per entrare in Coppa Italia e credo che salvo cataclismi dovremmo farcela”

Commenta per primo!

Il Pordenone sta stupendo tutta Italia: le otto vittorie consecutive però sono solo l’inizio, l’appetito vien mangiando pur se in casa neroverde tutti tengono i piedi ben saldi per terra. A partire dal presidente Lovisa che a TMW fa il punto dopo la vittoria sul Sudtirol: “E’ stata la più sofferta perché arrivata contro una squadra ben organizzata e in salute e per questo è anche la più bella dell’ultimo periodo. Ora però dobbiamo dimenticarci di quanto fatto e pensare alla prossima battaglia contro un Lumezzane in salute. Fa piacere che tutti parlino di noi e del nostro filotto di successi e ne siamo felici, ma non dobbiamo distrarci“.

“Il nostro primo obiettivo era salvarsi, il secondo entrare nelle prime otto per entrare in Coppa Italia e credo che salvo cataclismi dovremmo farcela. Ora proviamo a fare qualcosa in più sfidando squadre forti e organizzate, ci proveremo sapendo di essere un po’ degli intrusi”, ha concluso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy