Monfalcone battuto dall’Itala San Marco in amichevole

Monfalcone battuto dall’Itala San Marco in amichevole

Commenta per primo!

GRADISCA D’ISONZO Ietri-gol al debutto e l’ISM Gradisca stende l’UFM. Il nuovo bomber dei gradiscani timbra subito col suo mancino e regala una “prima” col sorriso agli isontini nel derby d’agosto fra le due big del calcio provinciale. Per la prima amichevole della stagione, Rossi sceglie il fidato 4-2-3-1 nel quale debuttano diversi volti nuovi: Clede fra i pali, l’immarcescibile Arcaba subito capitano accanto ad Ostoijc al centro della difesa con Veneruso a destra, il baby Salomoni al fianco di  Markic in cabina di regia, D’Aliesio e il rientrante Sangiovanni sulle fasce alle spalle del nuovo centravanti Ietri con Campanella suggeritore. E’ proprio quest’ultimo, il piu’ piccolo in campo, a sfiorare di testa il gol al 10′: prodigioso il colpo di reni di Contento. Al 13′ serve ancora un volo dell’estremo cantierino, questa volta sul destro di Sangiovanni che converge da sinistra. Si presenta anche Ietri al 18′: bello spiovente mancino alto non di molto. I gradiscani, nelle cui fila mancano ancora pedine come Sirach, Savic, Lius Della Pietà e Viel, fanno un buon possesso palla cercando di avvolgere sulle fasce. Piu’ compassato nel primo tempo il Monfalcone di Zoratti, piu’ avanti nella preparazione e costretto a rinunciare fra gli altri a due giocatori chiave quali Catania e Novati. Buone comunque le triangolazioni basse fra Godeas e i suoi compagni di attacco, anche se di occasioni limpide a parte qualche mischia non ne arrivano. Al 21′ rompe il ghiaccio Ietri: palla in verticale, buco dei centrali monfalconesi e l’attaccante ex Fauglis non perdona insaccando sotto la traversa. Al 37′ un’insidiosa punizione dal limite di Villanovich sorvola il montante. Al 38′ azione manovrata D’Aliesio-Sangiovanni-Markic con quest’ultimo che chiama alla battuta da fuori Salomoni: pallone alto. Al 40′ ancora Villanovic da fuori ma la mira è imprecisa. Nella ripresa al 3′ si presenta subito il nuovo arrivato sloveno Rodic per l’UFM: bella punizione che Clede alza sulla traversa. Fra i gradiscani dentro lo sloveno Deric, Buffa e Politti. I ritmi inevitabilmente calano e con esse le emozioni. Ora è il Monfalcone a fare la partita e creare le tre chance piu’ nitide della ripresa: due hanno per protagonista De Gregorio che dapprima è murato da Buffa dopo il buon lavoro sulla mancina di Rodic, e poi in contropiede va a tu per tu con Clede ma alza malamente sulla traversa. La terza è un gran destro di Rodic che si spegne alto non di molto

ISM GRADISCA 1

UFM 0

MARCATORI: pt 21′ Ietri

ISM GRADISCA: Clede, Veneruso (Gianosi), Appiah, Markic, Arcaba, Ostoijc (Buffa), D’Aliesio (D’Andrea), Salomoni (Deric), Ietri, Campanella, Sangiovanni (Politti). All. Rossi

UFM MONFALCONE: Contento, Fross (De Gregorio), Kozmann, Zetto (Miraglia), Zanon, Pratolino, Bertoni (Rodic), Villanovich, Godeas, Fernandez, Bezzo. All.Zoratti.

Fonte: http://www.ismgradisca.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy