">

Pordenone, Berrettoni: “Non poniamoci limiti” E domenica visita alla Cremonese di Rossitto

Pordenone, Berrettoni: “Non poniamoci limiti” E domenica visita alla Cremonese di Rossitto

“Abbiamo l’un per cento di disputare i play-off. Però ora facciamo paura a tutti” ammette Emanuele Berrettoni autore di una delle tre reti del Pordenone. Che domenica prossima andrà a far visita alla Cremonese di Rossitto

Commenta per primo!
" data-original-mobile="http://images2.gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/35/2016/01/Berrettoni-Pordenone-Calcio-320x214.jpg?v=" alt="" />

E’ l’ultimo arrivato in casa neroverde, ma fin dai primi giorni si è subito ambientato. Emanuele Berrettoni ha anche segnato il suo primo gol con la nuova maglia: «Dedico questa rete al mio bambino Giosuè che compie domenica un anno – afferma l’attaccante a Il Messaggero Veneto –. Sono contento del momento e penso anche a società e staff, che mi hanno fatto subito sentire importante. Adesso non poniamoci limiti: continuiamo così. Abbiamo l’un per cento di disputare i play-off. Però ora facciamo paura a tutti».

Intanto la testa di tutto il Pordenone è già rivolta alla prossima sfida contro la Cremonese di Fabio Rossitto, che il 14 febbraio affronta il Feralpi Salò: a Pordenone tutti sperano che l’ex faccia un ulteriore regalo fermando la diretta concorrente. Anche se domenica prossima allo Zini di Cremona sarà comunque scontro diretto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy