Pordenone: Buon pari col Lumezzane

Pordenone: Buon pari col Lumezzane

Il Pordenone, in piena emergenza (manca anche Pasa), fa la partita, ma alla fine strappa solo un pari con il Lumezzane, squadra ben chiusa che ha capitalizzato al meglio il vantaggio iniziale. Per i neroverdi rimane comunque il secondo posto

Commenta per primo!

Un pareggio per il Pordenone contro il Lumezzane per 1-1, ma un  punto più che buono viste le difficoltà a cui ha dovuto far fronte mister Tedino. Anche Pasa, infatti, non recupera e si aggiunge agli altri difensori indisponibili: capitan Stefani, De Agostini e Marchi. Out anche Beltrame, a suggellare un’emergenza assoluta per i Ramarri che vanno subito sotto.

Al 6’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo segna Sarao che porta in vantaggio il Lumezzane. I neroverdi tentano di reagire, ma gli ospiti sono ben chiusi nonostante un  predominio neroverde, con occasioni migliori per Buratto e Mandorlini.

Nella ripresa il canovaccio non cambia. Ma solo al 25′ i neroverdi pareggiano. Rigore per fallo di Furlan su Strizzolo lanciato a rete. Dal dischetto va Pederzoli, oggi capitano (ed è il suo compleanno), e trasforma. Boato del Bottecchia.

Forcing finale, ma non basta a ribaltare un risultato che consente al Pordenone comunque di rimanere agganciato al secondo posto.

Pordenone-Lumezzane 1-1

GOL: pt 6’ Sarao; st 25′ Pederzoli (rig.)

PORDENONE (4-3-1-2): Tomei; Boniotti, Mandorlini, Ingegneri, Martin; Berardi (st 12′ Filippini), Pederzoli, Buratto; Cattaneo; Berrettoni (st 23′ Valente), Strizzolo. A disp.: De Toni, Parpinel, Castelletto, Talin, Cosner, Ramadani, Martignago. All. Tedino.

LUMEZZANE (4-2-3-1): Furlan; Rapisarda, Nossa, Baldan, Russu; Genevier, Calamai; Bacio Terracino, Varas, Cruz; Sarao. A disp.: Pasotti, Belotti, Magnani, Monticone, Pippa, Mancosu, Mantovani, Russini, Barbuti, Valotti. All. Filippini.

ARBITRO: Di Martino di Teramo. Assistenti: Guglielmi e Colizzi di Albano Laziale.

NOTE: ammonito Strizzolo. Angoli 7-5. Recupero: pt 1’. 1.400 spettatori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy