Pordenone, caccia al secondo posto in emergenza

Pordenone, caccia al secondo posto in emergenza

Il Pordenone vuole tenersi stretto ilm secondo posto nel girone B di Lega pro, per la storia e in vista dei playoff. Ma Tedino dovrà mettere in campo necessariamente una formazione estemporanea

Commenta per primo!

Il Pordenone con il Giana vuole tenere il secondo posto che sarebbe anche il miglior piazzamento assoluto nella storia del club neroverde. Ma non mancano i problemi per questo ultimo appuntamento prima dei playoff. Mister Tedino farà certamente a meno di Pederzoli, Mandorlini, Pasa e Buratto, tutti diffidati e a rischio squalifica quindi per la prima delle finali.

Mancherà invece per infortunio Luca Cattaneo, alle prese con un problema al tallone. Out quasi certi anche Alberto Filippini e Martignago e Ingegneri e Marchi.
A questo punto l’undici sarà completamente estemporaneo e sperimentale, ma ciò non toglie che Tedino si attende risposte da chi andrà in campo anche in vista della fase finale, dove le forze fresche potrebbero risultare determinanti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy