Pordenone, che numeri da sballo!

Pordenone, che numeri da sballo!

Il Pordenone, grazie al pari del Feralpi Salò è secondo: ma sono i suoi numeri a dire che merita questa posizione. L’obiettivo ora sono i playoff, ma il Cittadella dista ‘solo’ 7 punti in fondo…

Commenta per primo!

Settima gara di Lega Pro del 2016 e settima vittoria per il Pordenone, che ha espugnato con autorità il difficile campo di Cremona: 2-0 con le reti di Cattaneo e Stefani (rigore), entrambe nel primo tempo.

Nel nuovo anno la formazione di mister Tedino è l’unica in Italia ad aver sempre vinto. Fatte le debite proporzioni (di categoria, blasone e valore assoluto) Pordenone… meglio di JuventusNapoli e delle corazzate di B e Lega Pro. Motivo di grande orgoglio che essere un’ulteriore spinta per capitan Stefani e compagni a continuare questo straordinario percorso. Cittàterritorio e tifosi sognano grazie alle imprese dei ramarri.

Pordenone bunker: nelle ultime 6 gare il portiere Tomei è rimasto imbattuto. Nel 2016, nelle tre serie professionistiche, le migliori difese con un gol subito ciascuna sono di Juventus e Pordenone.

Pordenone corsaro: i neroverdi hanno vinto tutte e 5 le ultime trasferte. Hanno cominciato a Cuneo (ultimo match esterno del 2015), proseguendo a GorgonzolaBergamoMeda e Cremona.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy