Pordenone: Da lunedì comincia il ritiro di Arta

Pordenone: Da lunedì comincia il ritiro di Arta

Il Pordenone dall’11 al 24 luglio sarà ad Arta per il ritiro pre stagione. Ingaggiato intanto anche l’attaccante Simone Raffini

Commenta per primo!

Sarà nuovamente Arta Terme, splendida località della Carnia, a ospitare la preparazione estiva del Pordenone Calcio. La squadra di mister Tedino si radunerà lunedì mattina al centro sportivo De Marchi, per trasferirsi nel pomeriggio ad Arta. In Carnia si allenerà fino a domenica 24 luglio con “vista” sul primo impegno ufficiale in agenda il 30 luglio: il turno preliminare della Tim Cup, la Coppa Italia organizzata dalla Lega serie A a cui il Pordenone parteciperà grazie al piazzamento della stagione 2015/2016 (secondo posto e semifinale playoff).

Stefani e compagni alloggeranno al Gran Hotel Gortani, allenandosi al vicino campo sportivo Zuliani (località Fonte Pudia): l’agenda giornaliera con gli orari delle sedute sarà consultabile su www.pordenonecalcio.com. Evento clou del ritiro estivo, che ha il patrocinio di PromoTurismo FVG e conta la collaborazione dell’hotel Gortani, del comune di Arta Terme e dell’As Arta Terme, sarà “Sabato neroverde ad Arta Terme” del 16 luglio, quando la squadra sosterrà prima una sgambata al campo sportivo (con la Selezione Arta-Cedarchis alle ore 17) e successivamente vi sarà un incontro-festa con cittadinanza e tifosi.

MERCATO  Il Pordenone comunica di aver ingaggiato l’attaccante Simone Raffini. Il giocatore classe ’96 ha firmato un contratto triennale, che lo legherà al club neroverde sino al giugno 2019.

Raffini, originario di Castel San Pietro Terme (Bo), nelle ultime quattro stagioni ha vestito la maglia del Cesena. Nella scorsa stagione è stato aggregato alla Prima squadra, ha esordito in B e ha realizzato 11 reti con la Primavera (8 in campionato, 3 in Coppa Italia). L’attaccante si era messo in evidenza anche nella Viareggio Cup 2015 segnando 4 gol in 4 gare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy