Pordenone, De Agostini: Orgoglioso di essere friulano

Pordenone, De Agostini: Orgoglioso di essere friulano

Il friulano doc e figlio d’arte, Michele De Agostini, ha un sogno: chiudere la carriera al Pordenone

Commenta per primo!

E’ un figlio d’arte, suo padre Gigi è stato un campione di livello assoluto con la maglia dell’Udinese prima, della Juve e non solo poi.
Michele De Agostini è arrivato al Pordenone con un  nome pesante sulle spalle, ma il lavoro fatto sul campo ha fatto dimenticare la paternità e i complimenti che gli arrivano sono tutti per lui:  « Giungere ai 300 gettoni tra i professionisti in neroverde è il mio sogno: vorrei chiudere qui la carriera. Mi sento orgoglioso di giocare da friulano in una squadra friulana», racconta a Il Gazzettino.  «A Pordenone mi trovo benissimo: società molto organizzata, staff tecnico qualificato, gruppo sano. Con un principio cardine: l’idea di calcio di mister Tedino è avvincente».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy