Pordenone: Fiducia in Miele. Maccan, invece, potrebbe salutare

Pordenone: Fiducia in Miele. Maccan, invece, potrebbe salutare

Commenta per primo!

Il Pordenone aspetta. Non può fare altro. Mauro Lovisa portare avanti la pratica per il ripescaggio con annesse garanzie finanziarie (1,2 mln). Gli ostacoli potrebbero arrivare più che altro da norme che prevedono che in caso di più squadre richiedano il ripescaggio, verrebbero presi in considerazione ‘qualità’ come il bacino d’utenza e la tradizione sportiva. Non ci sarebbero, però, ad oggi concorrenti che mettono paura ai ‘Ramarri’ che guardano fiduciosi anche al neo Commissario della Lega Pro, Miele.

Intanto sul mercato Denis Maccan potrebbe davvero lasciare: su di lui la Sacilese, ma anche il Tamai che lo vorrebbe affiancare a Davide Diaw.
Certi di lasciare i neroverdi, invece, Manuel Ferrani passato al Campobasso in serie D e Mattia Placido di proprietà della Sampdoria, e trasferito alla Pistoiese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy