Pordenone, Filippini: I mei gol per la città

Pordenone, Filippini: I mei gol per la città

L’ala sinistra del Pordenone si gode il momento dopo la doppietta mesa a segno a Reggio. De cento e Pederzoli, intanto, vanno in diffida.

Commenta per primo!

Il Pordenone in vista della sfida contro il Ferali Salò deve registrare due ‘diffide’ che potrebbero essere abbastanza pesante, visto che dopo i lombardi arriva al Bottecchia il Cittadella capolista. Si tratta di Caio De Cenco e Alex Pederzoli.

Intanto  Alberto Filippini si è ripreso le luci della ribalta a Reggio Emilia con una doppietta importantissima: «Che dedico prima di tutto allo staff medico della società, poi alla squadra e infine all’intera città. A Pordenone sono stato seguito nel mio recupero dopo l’infortunio da persone speciali, altamente qualificate. Ho sofferto parecchio – confessa a Il Gazzettino -, per questo ora sono veramente felice. Sono tornato in una squadra che già girava a mille e questo mi ha facilitato. Ho grandi compagni, che mi hanno aiutato. Non dobbiamo guardare la classifica, ma affrontare ogni gara come fosse una finale».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy