Pordenone: I segreti del successo. Buratto: “Ci stiamo divertendo”

Pordenone: I segreti del successo. Buratto: “Ci stiamo divertendo”

Il Pordenone continua a stupire e settimana dopo settimana inizia davvero a credere alla grande impresa. Matteo Buratto avverte: ” Dove potremmo arrivare ce lo diranno le prossime partite”

Commenta per primo!

Tra i protagonisti di questo Pordenone c’è anche Matteo Buratto, che in neroverde ha vissuto sia la gestione Parlato sia quella di Rossitto. Per arrivare a oggi, quando con mister Tedino sta costruendo assieme ai compagni un’impresa che potrebbe diventare epica.  «Intanto – afferma a Il Gazzettino – stiamo facendo buon calcio e ci stiamo divertendo. Dove potremmo arrivare ce lo diranno le prossime partite. A iniziare da sabato a Cremona». Insomma ambizione sì, ma come predica sempre il tecnico anche tanta umiltà.

Il segreto del successo del Pordenone sta qui: una squadra che sa che può dare molto solo se rimane unita, solo se tutti si sacrificano per il bene comune e solo se non ci si monta la testa.
Intanto a Buratto scade il contratto a giugno, ma tra il giocatore e la proprietà non sembrano esserci problemi, anche se su di lui qualche grossa squadra di B si starebbe muovendo. «Qui mi trovo bene con mister, compagni, società e ancor di più con i tifosi», ammette però. E alla fine questo è un altro segreto: che il Pordenone appare davvero una bella famiglia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy