Pordenone, in arrivo Parodi. Si lavora per Siciu

Pordenone, in arrivo Parodi. Si lavora per Siciu

Il Pordenone continua la preparazione ad Arta Terme, Ma intanto il club è vigile sul mercato: in arrivo il difensore Parodi, mentre si lavora per Siciu a centrocampo

Commenta per primo!

Il Pordenone dopo la prima scorpacciata di gol continua la preparazione in vista dei prossimi impegni. Intanto la Lega ha stabilito che il 4 agosto verranno sorteggiati i calendari, mentre la prossima settimana i neroverdi conosceranno l’avversario di Coppa Italia (più di qualcuno sulle sponde del Noncello sognerebbe un derby con l’Udinese dopo aver superato il primo turno).

Dal mercato, più precisamente dalla Juve, è intanto in arrivo il difensore Giulio Parodi, un marcantonio di 1.90 che rinforzerà il reparto dopo l’esperienza in prima squadra con Allegri che lo ha portato nella tournée in Australia.

«Abbiamo ripreso con molta intensità –  racconta intanto Tedino a Il Gazzettino -. Tutti lavorano con grande volontà. Tirano il gruppo i “vecchi”. Ecco, se proprio devo cercare qualche difetto in questo gruppo lo posso trovare nei più giovani dai quali – stuzzica Bruno – mi aspetto ancora più fame e voglia di emergere e farsi largo».
Tedino intanto sul mercato si sbilancia:  «Lavorano in sede Denis Fiorin e Matteo Lovisa. Sono loro a condurre le operazioni di mercato in questo momento . Io dico solo che Suciu è l’uomo giusto per il nostro centrocampo dopo l’addio di Mandorlini. Gli altri tre candidati, Bellazzini, Grbac e Baccolo potevano andar bene insieme a Mandorlini. Ora un po’ meno».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy