Pordenone, Lovisa: Per il ripescaggio tutto pronto

Pordenone, Lovisa: Per il ripescaggio tutto pronto

«Per il ripescaggio sono pronti documenti, assegni e fideiussione. Entro la scadenza di lunedì tutto sarà consegnato a Lega Pro e Figc. La certezza della Lega Pro chiaramente non c’è, ma siamo assolutamente fiduciosi, pronti ad aprire un nuovo ciclo»: parole del presidente Mauro Lovisa, in occasione della presentazione dello staff tecnico. Gli organici della nuova stagione saranno comunicati dal consiglio federale il 4 agosto.

Il ripescaggio: «Ringrazio lo staff per il lavoro fatto in questo periodo e in primis i nostri soci per lo sforzo, uno sforzo molto importante… Sono persone straordinarie. Comincia oggi una nuova stagione: niente proclami, ma fatti concreti».

La squadra: «Lavoriamo nell’ottica di una Lega Pro con meno squadre e quindi con un livello più alto. In silenzio sta nascendo una bella rosa, che contiamo di completare a breve. Molti giocatori hanno detto sì al di là della categoria: hanno capito che qui c’è voglia di fare calcio e di farlo bene. Per noi una prima vittoria».

Careri confermato: «Arriverà un altro portiere esperto, che dovrebbe essere Tomei. Ma Gianni, che ha dimostrato grande serietà e attaccamento alla nostra maglia, non è in discussione: resta con noi e aspettiamo il suo rientro. Ci vorrà qualche mese».

Giovani ramarri in Prima squadra: «Sette ragazzi nell’attuale organico provengono da Berretti e Allievi. Crediamo molto in una loro crescita nell’arco della stagione. Per questo lo staff tecnico si è arricchito di ulteriori figure. Gli investimenti per la nuova stagione nel Settore giovanile, dopo gli ottimi risultati della scorsa, è in linea con gli scorsi anni nonostante i costi del ripescaggio. Stiamo allestendo delle squadre di livello».

I tifosi: «Ci aspettiamo una risposta della città, che tanto ci ha sostenuto nella scorsa annata. Il Pordenone non è mio o dei soci, ma della gente, dei pordenonesi. Mantenere la categoria è importante per loro e per tutto il movimento, regionale ma anche triveneto».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy