Pordenone: ottimo test a Barbeano

Pordenone: ottimo test a Barbeano

Il Pordenone si è divertito soprattutto nell’amichevole contro il Barbeano: dieci le reti infilate dai ‘Ramarri‘ agli spilimberghesi, condite anche da una traversa e un gioco consolidato. Mancavano Maccan e Bjelanovic che stanno proseguendo il programma personalizzato in vista della gara col Monza. Indicazioni positive sono arrivate però da Gatto autore di una tripletta si candida però a un posto da titolare nel caso uno dei due non ce la dovesse fare.

Per la cronaca nel 10-0 finale (primo tempo 3-0), tripletta di Gatto, doppietta di Fortunato, una rete ciascuno per BertolucciMigliorini AndreaSalvatoriSavio (attaccante ’97 della Berretti) e Paladin.
Rossitto ha utilizzato il 4-3-1-2 con difesa composta da Placido e Bertolucci terzini, Ferrani e Ghinassi centrali; Buratto, Migliorini e Maracchi in mezzo; Franchini alle spalle di Ravasi e Gatto a completare la linea offensiva. La squadra ha convinto, ma per sabato è possibile che si ritorni al  3-5-2.

Ad assistere all’incontro anche il presidente Mauro Lovisa, che ha ricevuto una targa ricordo dal presidente del Barbeano Giovanni Campardo. Barbeano che sta concludendo i festeggiamenti per i 40 anni di attività: una bella realtà del territorio. Splendida l’accoglienza nei confronti dei neroverdi: al Barbeano vanno così i ringraziamenti del presidente Lovisa e di tutta la società.

Intanto a Pordenone tiene banco la questione scommesse: i neroverdi, spettatori interessati, potrebbero veder stravolta la classifica se verranno confermate le accuse verso alcuni club di Lega Pro. In quel caso la salvezza potrebbe passare anche attraverso i tavoli federali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy