Pordenone, Pederzoli assicura: “Già ripresi dalla delusione”

Pordenone, Pederzoli assicura: “Già ripresi dalla delusione”

Il Pordenone si sta caricando, anche grazie all’ambiente (Bottecchia tutto esaurito da giorni), in vista del ritorno di domenica contro il Pisa

Commenta per primo!

Il Pordenone ha archiviato la sconfitta di Pisa, facendo tesoro degli errori commessi. Ora tutti sono concentrati sul ritorno, dove il Bottecchia sarà una bolgia che trascinerà i neroverdi nella ricerca di un’impresa che avrebbe del miracoloso.

«Ci siamo già ripresi dalla delusione patita domenica a Pisa – afferma intanto Alex Pederzoli a Il Gazzettino -. E lo step più importante, quello che consisteva nell’accantonare il risultato negativo, è già stato archiviato. C’erano alcuni aspetti emotivi da eliminare: ci siamo riusciti in due allenamenti». Lui pensa positivo, ma ora c’è da preparare l’impresa delle imprese. A Pisa  abbiamo perso meritatamente, ma cerchiamo di non farci condizionare da quanto è successo. Il gruppo è già passato oltre, iniziando a lavorare su una storia tutta nuova». Serviranno tre gol per andare ai supplementari, meglio trovarne uno già in avvio? «Non credo alla necessità di segnare subito – risponde -, perché le reti vanno bene anche negli ultimi 15’ di partita. Conterà “solamente” farne tre: quella sarà la vera impresa. Non mi è mai capitata una cosa del genere e viverla con il Pordenone sarebbe una prima volta fantastica. Dobbiamo costruire l’ennesima leggenda di un’annata stupenda, ecco cosa sarà la partita di domenica al Bottecchia».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy