Pordenone: Per convincere Tedino serve la Lega Pro

Pordenone: Per convincere Tedino serve la Lega Pro

Il Pordenone ha scelto Bruno Tedino per il futuro, ma la fiamma bianca col tecnico in scadenza con la nazionale U17 non è ancora arrivata. L’incontro con Mauro Lovisa sarebbe stato positivo, ma prima di apporre al firma sul contratto serve convincerlo definitivamente che il Pordenone giocherà in Lega Pro. Impossibile, o comunque difficilissimo, che Tedino accetti di ripartire dalla D.

Intona to sul fronte Lega Pro, il caso Parma libera un ulteriore posto, visto che una tra Dentella, Cittadella e Brescia verrà certamente ripresa in Serie B. A sparire dalla pro però probabilmente sarà anche il Monza, che vive una situazione analoga a quella dei ducali. Senza contare che il Real Vicenza non si iscriverà e altre squadre sono con l’acqua alla gola.

In caso di fumata nera il Pordenone punterebbe su Pasa o Glerean.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy