Pordenone, Rossitto: ‘Non ci arrendiamo’

Pordenone, Rossitto: ‘Non ci arrendiamo’

Fabio Rossitto in conferenza stampa dopo il capitombolo del suo Pordenone col Monza sembra quasi non voler credere a quanto accaduto in campo: «Se sbagli così tanto poi è logico che finisca così. Non avevamo mai fallito così tante occasioni. Ora c’è tanta amarezza, ma ora dobbiamo rialzare la testa per preparare al meglio il ritorno: dobbiamo provarci,  è un obbligo».

Non si nasconde Fabio, non ritirare nulla: «Rifarei tutto, io posso solo ringraziare i ragazzi. Ora pensiamo al ritorno».

In attesa di eventuali sviluppi ‘a tavolino’ sul Calcioscommesse, per il Pordenone la situazione sul campo è dura. A Monza, per salvarsi, deve  vincere  con almeno tre gol di scarto. Anche in caso di fallimento del club lombardo (martedì l’udienza), si giocherebbe.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy