Pordenone scalda i motori: 6-0 al Chions

Pordenone scalda i motori: 6-0 al Chions

Il Pordenone testa i motori in vista dell’esordio di sabato in campionato col Gubbio. un 6-0 al Chios e tante note positive per Tedino che però non avrà Berrettoni non al meglio

Commenta per primo!

Il Pordenone ha scaldato i motori in vista dell’esordio in campionato contro il Gubbio. Un 6-0 al Chios che al di là del risultato ha mostrato un Misuraca già in palla, un Arma sempre pungente e un Cattaneo che mette ‘veleno’. Insomma uomini chiave che rispondono presenti e che non possono non far sorridere mister Tedino. il quale sa che la sua squadra è ancora in fase di rodaggio, ma che ha già cartucce importanti da sparare.

Per la gara col Gubbio però non ci dovrebbe essere Emanuele Berrettoni. Il fantasista oggi rientra in gruppo ma non è al meglio e sabato difficilmente sarà in campo. Giovedì il penultimo allenamento prima della rifinitura, in programma per la mattina di domani che darà le ultime indicazioni.

Intanto la rosa si arricchisce dello slovacco. David Filinsky, classe 1999, difensore centrale, proveniente dalla Primavera della Virtus Entella.

Chions-Pordenone0-6

GOL: pt 26′ Arma, 35′ Cattaneo, 44′ Semenzato, 45′ Martignago; st 40′ Gerbaudo, 44′ Suciu.
PORDENONE PT (4-3-3): Tomei, Pellegrini, Semenzato, Stefani, Ingegneri, Burrai, Misuraca, Buratto, Cattaneo, Arma, Martignago.
All. Tedino.
PORDENONE ST (4-3-3): D’Arsiè, De Anna, Parodi, Zavan, De Agostini, Broh, Gerbaudo, Suciu, Azzi, Raffini, Pietribiasi.
CHIONS: Nardoni, Sombra, Vettoretto, Pighin, Battiston, Visintin, Coulibaly, Waynsztein, Urbanett, Zusso, Furlanetto.
All. Lenisa.
NOTE: Per il Chions, nella ripresa sono entrati De Zordo, Da Frè, Benedet, Barreca, Bolzon e Zentil.
ARBITRO: Tonello di Pordenone.

+

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy