Pordenone, sempre gol a grappoli

Pordenone, sempre gol a grappoli

Il Pordenone continua la preparazione a suon di gol: ben 21 al Bordano, con Berrettoni mattatore principe. Buone indicazioni per Tedino

Commenta per primo!

Il Pordenone va avanti a grappoli di gol. Dopo la prima uscita contro la rappresentativa locale dell?Arta, i neroverdi si sono cimentati controlli Bordano, finendo con 21 gol a favore.
In gran spolvero l’ex Lazio, Emanuele Berrettoni che con 4 centri è diventato il mattatore della giornata. Ancora triplette per i neo arrivati Azzi e Arma, doppiette per Martignago, Raffini e Buratto. Infine reti anche per Cattaneo, Semenzato, Gerbaudo, Pietribiasi e De Anna.

Buone indicazioni per mister Tedino che continua ad amalgamare vecchi e nuovi in attesa del primo vero test probante contro l’Udinese Primavera, il 28 luglio a Maniago. Per ora è tempo anche di sgranchirsi le gambe e divertirsi comunque sia non viene meno l’aspetto tattico col 4-3-3 marchio di fabbrica che sta già mettendo in mostra buona qualità.

FORMAZIONE PRIMO TEMPO Tomei, Pellegrini, Ingegneri, Stefani, Semenzato, Broh, Burrai, Cattaneo, Azzi, Raffini, Martignago. (Nella ripresa spazio per D’Arsiè, Marco De Manna, Dussi, Uliari, Gerbaudo, Buratto, Salamon, Berrettoni, Pietribiasi, Arma).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy