Pordenone, si spera nel recupero di Cattaneo, Ingegneri e Filippini

Pordenone, si spera nel recupero di Cattaneo, Ingegneri e Filippini

Il Pordenone ha ripreso la preparazione in vista del ritorno col Pisa, dove c’è da ribaltare il 3-0: Tedino spera di avere Filippini, Ingegneri e Cattaneo a disposizione. Nulla da fare per Martignago. Il Pisa partirà per il Friuli venerdì

Commenta per primo!

Il Pordenone da giovedì si allenerà a porte chiuse. Le ‘spie’ del Pisa non sono gradite al Centro De Marchi, del resto per ribaltare il 3-0 dell’andata serve guardare ad ogni particolare. Così come sarà importante recuperare  Ingegneri, Cattaneo e Filippini. Mister Tedino lo ha ammesso, sarebbe stato meglio avere tutti a disposizione a Pisa.

Se è vero he la forza del Pordenone quest’anno è stato proprio il gruppo, dove anche i rincalzi hanno saputo sempre farsi trovare all’altezza, è anche vero che in una contro una formazione forte come quella di Gattuso, si è sentita la mancanza di cambi che potessero cambiare le cose.

Ma se per i tre citati c’è la speranza (quasi certezza) di riaverli domenica a disposizione, per Martigango nulla da fare, stagione finita.  Lo staff sta facendo gli straordinari per avere almeno uno dei tre al meglio (Ingegneri), mentre per Cattaneo e Filippini la sensazione è che potrebbero essere usati a gara in corso. Il primo è reduce da un problema al tallone, il secondo al pube.

QUI PISA  Dopo un giorno di riposo mister Gennaro Gattuso ha chiamato a raccolta la sua truppa sul campo di San Piero a Grado per iniziare la preparazione in vista del ritorno della semifinale Playoff programmato per domenica prossima (ore 16.00) al “Bottecchia” di Pordenone. Tutti presenti, eccezion fatta per Dario Polverini impegnato nel lavoro di riabilitazione dopo l’intervento al ginocchio.

Sarà una settimana corta ed intensa quella dei nerazzurri che effettueranno un allenamento al giorno fino a venerdì giorno in cui la squadra partirà per raggiungere il ritiro pre-gara in una località nei pressi di Pordenone: una decisione, quella di anticipare di un giorno la trasferta, fatta per permettere un miglior assorbimento del viaggio, tra i più lunghi della stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy