Pordenone, Tedino: Filippini come Totti

Pordenone, Tedino: Filippini come Totti

Il Pordenone espugna Cuneo grazie a Filippini, che tedino paragona a Totti

Commenta per primo!

Il Pordenone, nonostante le assenze, vince e conferma un gioco all’avanguardia. Bruno Tedino non può non essere soddisfatto: « Non è stata una gara eccezionale, ma non era facile giocare palla a terra su un terreno non uniforme.  I miei ragazzi hanno comunque cercato di fare la partita per lunghi tratti, anche senza essere pericolosi. Buona la fase difensiva. Permettetemi di esprimere grande soddisfazione per l’esordio di Baruzzini e Martignago. Alberto Filippini? È il nostro Totti: talento, genio e qualità tecniche. Ha fatto una gara strepitosa, er noi è indispensabile».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy