Pordenone, Tedino: “Sono tutte finali”

Pordenone, Tedino: “Sono tutte finali”

Il Pordenone è atteso dall’Alessandria, corazzata che per ora è quattro punti dietro i neroverdi. E la squadra di Tedino vuole mantenere le distanze

Commenta per primo!

Il Pordenone è atteso dal test Alessandria, dove vuole continuare a rimanere secondo: “L’Alessandria è una corazzata, non guardiamo i 4 punti in meno di noi- taglia corto mister Tedino -. Assieme al Cittadella è la formazione col migliore organico. Oggi ha un unico obiettivo, vincere, per risalire in classifica e riprendersi il posto che si erano prefissati ad inizio stagione”.

I Ramarri però non vogliono fermarsi: “Noi andiamo lì a fare una partita importante per la classifica, per noi, per la società e per i nostri tifosi. D’ora in poi per noi saranno tutte finali e dobbiamo essere pronti a tutto perché gli ostacoli sono sempre dietro l’angolo“.

Il 4-3-3 che scenderà in campo dovrebbe essere formato da Tomei; Boniotti, Stefani, Ingegneri, Martin in difesa; Mandorlini, Pasa, Buratto in mediana; Filippini, Strizzolo, Cattaneo in avanti, insomma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy