Sacilese: cambio al vertice, tutto rimandato

Sacilese: cambio al vertice, tutto rimandato

Commenta per primo!

Tutto come prima, o quasi. La Sacilese non cambia proprietà, l’incontro tra la famiglia Presotto e la cordata croata deve essere approfondito. Ancora alcuni punti da limare, non ultimo le quote che gli stranieri dovrebbero possedere.
In merito alla trattativa in corso con potenziali acquirenti della società Sacilese Calcio Ssd Srl, si comunica che all’esito dell’incontro odierno, le parti hanno deciso, di comune accordo, di reincontrarsi nelle prossime settimane, al fine di consentire ai rispettivi professionisti incaricati di fruire dei necessari tempi tecnici per definire una possibile forma di collaborazione. Nell’attesa, la società rimane saldamente nelle mani della famiglia Presotto che ha già provveduto all’iscrizione della prima squadra al prossimo campionato di serie D e che nei prossimi giorni si attiverà per la composizione della rosa e del relativo staff tecnico.
Proprio sul tecnico sorgono ora dubbi: Bisoli o Lugnan ora passano in pole, mentre Rossitto (legato alla nuova proprietà) rimane in stand by.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy