Serie D, il triestino Kozmann premiato da Elf e Ussi Fvg

Serie D, il triestino Kozmann premiato da Elf e Ussi Fvg

Il difensore del San Luigi ha ricevuto la borsa di studio istituita da Evergreen Life Products in collaborazione con il gruppo regionale dell’Unione Stampa Sportiva Italiana

Commenta per primo!

E’ il triestino Bernardo Kozmann il giovane studente vincitore della borsa di studio “Giovane Sportivo dell’Anno” Evergreen Life Products in collaborazione con l’Ussi Fvg. Il ragazzo, che ha frequentato il Liceo scientifico statale “Galileo Galilei” di Trieste con ottimo profitto per tutti e cinque gli anni, è un calciatore della squadra San Luigi di Trieste ed è stato scelto tra gli studenti degli istituti scolastici superiori dell’intera Regione Friuli Venezia Giulia per essersi “distinto per impegno scolastico, successo sportivo e straordinarie doti umane”.
Un esempio di positività per tanti giovani anche secondo insegnanti e educatori che hanno segnalato il ragazzo all’Ussi, l’Unione Stampa Sportiva italiana, l’assocazione partner del Premio che si è occupata di segnalare i nominativi dei giovani più meritevoli. Bernardo Kozmann, 19 anni, si è diplomato nel 2016 e lungo tutta la sua carriera scolastica è riuscito a conciliare l’attività sportiva, partecipando ai campionati di serie D con il Monfalcone fino alla maturità. La società ha poi attraversato una fase delicata e in questa stagione Bernardo difende i colori del San Luigi, con il ruolo di difensore. Durante gli anni del liceo ha sempre partecipato attivitamente a tutte le attività sportive extracurriculari organizzate dalla scuola, dimostrando anche spiccate doti umane che lo hanno fatto diventare un vero e proprio punto di riferimento per i compagni. Adesso il suo destino riguarda anche l’Università: è iscritto al primo anno di Business and Management della Facoltà di Economia e gestionale aziendale all’Università di Trieste, un corso di laurea tenuto tutto in lingua inglese.

Il premio di 2mila euro, consegnato la scorsa settimana a Udine nella sede di Confindustria da Alessandra Vidon Pesle, Presidente Evergreen Life Foundation Onlus l’organizzazione di volontariato no profit voluta dalla famiglia Pesle con obiettivi di solidarietà sociale è stato molto sentito dalle Istituzioni. Presenti, infatti, in rappresentanza della Regione Fvg la consigliera Silvana Cremaschi, l’assessore Beppino Govetto per la Provincia di Udine, l’assessore Raffaella Basana per il Comune di Udine e Claudio Bardini, quale Coordinatore Emfs.

L’Unione Stampa Sportiva del Friuli Venezia Giulia ha appoggiato l’iniziativa perché “il sostegno nei confronti dei giovani fa parte dell’attività istituzionale dell’Ussi” afferma Piero Micoli, presidente Ussi Fvg -. Da anni Gruppo regionale del Friuli Venezia Giulia, infatti, consegna ai giovanissimi sportivi emergenti della regione i premi Juventussi e Bravi a scuola e nello sport. Ecco perché abbiamo accettato con piacere la richiesta di Evergreen Life Products, per la prima volta nella nostra storia, di collaborazione per l’individuazione di un giovane particolarmente meritevole“. Attraverso le borse di studio assegnate, la Fondazione è riuscita in pochi anni a dare speranza e concretezza ai sogni di molti giovani, come ha ricordato la Presidente Alessandra Vidon Pesle. “Evergreen Life Foundation è nata dal nostro desiderio di investire nei giovani meritevoli, aiutandoli nella realizzazione dei loro sogni. Il 2016 ci sta dando grandi soddisfazioni in quanto ci siamo impegnati ad aiutare ragazzi e ragazze in diversi ambiti – Musica, Scuola/Università e Sport. Ci teniamo a sottolineare che le qualità da noi premiate sono la volontà, la determinazione ed il merito. É nostra intenzione continuare a venire incontro ai giovani, che sono le colonne del futuro del nostro territorio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy