Super Maccan, vola il Pordenone di Rossitto

Super Maccan, vola il Pordenone di Rossitto

Commenta per primo!

Terza vittoria consecutiva, come mai era successo in campionato. Un devastante Pordenone, grazie alla doppietta di un altrettante devastante Maccan, archivia la pratica Sudtirol battendo 2-0 i biancorossi per la prima serale del “Bottecchia”: ma più dei lux, a illuminare il terreno di gioco sono i calciatori neroverdi. Il primo gol nasce da un’idea di Maracchi, che di testa serve Maccan, che dal limite non fallisce il sinistro battendo sul secondo palo, ma anzi, si ripete quando Buratto dalla destra mette un tiro cross molto teso vicino alla porta, e di nuovo la zampata decisiva è del suo sinistro. Non sta a guardare il Sudtirol, soprattutto nel secondo tempo, ma Careri è sempre attento a salvaguardare la sua porta, soprattutto dalle incursioni di Fischnaller.

Maccan quest’oggi è un vero killer, forse il protagonista assoluto del match, ma non si possono sottovalutare le decisive prove di Careri, una sicurezza tra i pali, di Placido, di Buratto, che torna a giocare dopo un po’ di tempo e lo fa benissimo, e potremmo andare avanti fino a nominare tutti i calciatori neroverdi. Che, guidati da un valido condottiero, giocano bene a calcio, e lo fanno di squadra: una compattezza rara da vedere.

(tuttolegapro.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy