Tedino: “Il Pordenone alla pari col Cittadella”

Tedino: “Il Pordenone alla pari col Cittadella”

Pordenone sconfitto solo negli ultimi 3 minuti dal Cittadella, ma gara giocata alla pari anche secondo mister Tedino

Commenta per primo!

Il Pordenone esce a testa alta dalla sfida col Cittadella, seppur sconfitto. Fono al minuto 80 la gara era in parità, gli episodi sono costati cari. «All’andata ci hanno asfaltati, messi a terra – dice Bruno Tedino a Il Gazzettino  –, stavolta non si capiva quale fosse la capolista. Siamo rimasti molto male, ma non molliamo niente. Il risultato è stato clamorosamente bugiardo e un pareggio sarebbe stato più giusto. La partita l’abbiamo interpretata molto bene, con le mezze posizioni create per mettere in difficoltà il Cittadella, costretto a fraseggiare poco e lanciare molto. Ci siamo riusciti, rimanendo in partita fino al 90′, ma a causa di due eurogol ora ci lecchiamo le ferite. Se dovessimo giocare ancora così, raggiungeremmo un ottimo obiettivo. Il quarto posto? Non cambia niente. Ci servono cinque punti per i playoff».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy