Tedino: “Ora ci prepariamo in maniera umile al Pisa”. Romaniello: “fa male uscire così”

Tedino: “Ora ci prepariamo in maniera umile al Pisa”. Romaniello: “fa male uscire così”

Dopo Pordenone.-Casertana, con la promozione in semifinale dei Ramarri mister Tedino pensa già alla prossima sfida con il Pisa, mentre Romaniello si rammarica per il risultato

Commenta per primo!

Il Pordenone vola in semifinale per i playoff di Lega Pro. Prossima tappa l’Arena Garibaldi di pisa domenica prossima. Ma prima c’è da gioire e da analizzare la sfida con la Casertana e ci pensa mister Tedino:  «Penso alla soddisfazione della gente che sta vedendo qualcosa d’insperato e mi fa piacere regalarle questo. Personalmente vivo per le emozioni, mi piace perciò arrivare a casa stremato come ora. Voglio condividere la gioia con tutti coloro che ci vogliono bene. E sono tanti. La Casertana è stata eliminata dopo uno scontro difficile. Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, costruendo numerose palle-gol importanti.  I primi 20′ dopo l’intervallo sono stati loro: ci hanno messo in difficoltà. Però non abbiamo mollato niente. Il Pisa? Hanno forza, qualità, 10 mila spettatori all’Arena Garibaldi. Dico 50-50, sapendo che è un’avversaria forte. Ci prepariamo in maniera umile per fare il massimo».

Dall’altra parte il tecnico Romaniello è amareggiato: «Perdere così fa male. C’era un rigore per tocco di mano su Finizio e l’azione del loro penalty è viziata da un tocco di mano di Pasa. Non è certo la prima volta che ci troviamo a fare i conti con decisioni arbitrali discutibili. Capita che in area Idda non tocchi nemmeno l’attaccate avversario e venga decretato un rigore che decide la nostra stagione. Andiamo a casa, ma ci sentiamo beffati»

L’allenatore, poi, non manca di elogiare i suoi: «La prima cosa che ho fatto è complimentarmi con i ragazzi per la loro annata. Questo risultato non cambia certo il mio giudizio. Non dimentichiamo da dove siamo partiti e che per larghi tratti abbiamo addirittura dominato il campionato»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy