Torneo delle Nazioni: Iraniane col velo, abbraccio con le statunitensi

Torneo delle Nazioni: Iraniane col velo, abbraccio con le statunitensi

Stati Uniti e Iran di calcio femminile al Toreno delle Nazioni di Gradisca: una partita ‘storica’ con le asiatiche che giocano col velo. Ma prima della gara abbraccio senza confini

Commenta per primo!

L’abbraccio prepartita fra le ragazze di Stati Uniti ed Iran riscrive nella sua disarmante semplicità un pezzo di storia del Torneo delle Nazioni di Gradisca e, piu’ in generale, delle relazioni a lungo problematiche fra i due Paesi. Lo sport e in particolare il calcio ancora una volta si confermano un veicolo di dialogo e di integrazione fra le giovani generazioni. E poco, anzi nulla importa che al Comunale di Monfalcone sia poi andata in scena una gara senza storia fra le due nazionali under 17: 6-0 per le ragazze a stelle e strisce, trascinate dalla tripletta di una scatenata Yates e dai gol di Vatne, Wingate e Jarret. Per le coetanee mediorientali, che hanno giocato secondo i propri costumi con il capo velato e gambe e braccia coperte, il sogno si era già realizzato: per la prima volta hanno partecipato a una manifestazione internazionale al di fuori del proprio continente.

Finisce invece con un turno d’anticipo l’avventura della nazionale under 15 di Antonio Rocca al Torneo delle Nazioni. Fatale lo stop arrivato contro una sorprendente Russia ancora a punteggio pieno. Agli azzurrini nell’ultimo turno non basterà vincere contro l’altra rivelazione Qatar (stesa addirittura l’Inghilterra) perchè anche in caso di arrivo a pari punti con i britannici risulterebbe fatale lo stop all’esordio contro i “leoncini d’Albione”. Rischia grosso anche il Brasile nel gruppo C: i verdeoro dopo essere caduti con la Slovenia non sono andati oltre il pari con la Croazia e adesso per staccare il biglietto per le semifinali devono vincere di goleada e sperare in un favore degli sloveni. Si segna molto nel girone austriaco, guidato da un tonico Giappone ancora vittorioso. Secondo pari per l’Austria nonostante la quarta rete in due gare del bomber Fuchshofer. Nel torneo femminile, all’Italia basterà un punto contro l’Iran per ottenere la qualificazione, mentre nell’altro girone Messico-Inghilterra è un vero e proprio spareggio.

RISULTATI Torneo maschile: Italia-Russia 1-3, Inghilterra-Qatar 0-2, Austria-Norvegia 2-2, Messico-Giappone 1-2, Brasile-Croazia 2-2, Slovenia-Usa 2-2. Torneo femminile: Usa-Iran 6-0, Francia-Messico 0-0

CLASSIFICHE. Torneo maschile Girone A. Russia 6, Qatar e Inghilterra 3, Italia 0. Girone B: Giappone 6, Austria 2, Norvegia e Messico 1; Girone C: Croazia e Slovenia 4, Usa e Brasile 1. Torneo femminile. Girone A: Italia e Usa 3, Iran 0. Girone B: Francia 4, Messico 1, Inghilterra 0.

PROGRAMMA 27 APRILE Torneo maschile: Italia-Qatar (Romans d’Isonzo, 18), Inghilterra-Russia (Pordenone, 18), Messico-Norvegia (Arnoldstein, 17), Austria-Giappone (Kotschach, 17), Brasile-Usa (Nova Gorica, 16), Slovenia-Croazia (Nova Gorica, 18). Torneo femminile: Italia-Iran (Gorizia, 16), Inghilterra-Messico (Cervignano, 16).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy