Torneo delle Nazioni, riconoscimento per Gianpaolo Pozzo

Torneo delle Nazioni, riconoscimento per Gianpaolo Pozzo

Il patron dell’Udinese sarà premiato sabato a Gradisca d’Isonzo assieme all’ad della Triestina Milanese e all’imprenditore veneto Zanetti

Commenta per primo!

Riconoscimento speciale per Gianpaolo Pozzo. Il patron dell’Udinese sarà uno degli ospiti d’onore – assieme all’amministratore delegato e responsabile dell’area tecnica della Triestina Mauro Milanese e all’impreditore trevigiano Massimo Zanetti – che riceverà i Premi allo Sport legati al Torneo delle Nazioni. La cerimonia di consegna avverrà sabato alle 11 nella prestigiosa cornice del Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo. Due saranno i tradizionali riconoscimenti dedicati alla stampa che vedrà premiati Luigi Murciano de Il Piccolo ed il caposervizio della redazione sportiva del Messaggero Veneto Antonio Simeoli.

Il Mundialito di Gradisca è sempre più una vetrina privilegiata sul top del calcio giovanile internazionale, con venti squadre Calcio Torneo delle Nazioni, Italia Inghilterrapartecipanti, una ventina di campi coinvolti in tre Stati diversi – Italia, Slovenia e Austria unite in un unico comitato organizzatore – e la graditissima conferma del calcio femminile under 17 accanto al tradizionale tabellone maschile dedicato alle rappresentative under 15. Anzi, il torneo “rosa” quest’anno compie il salto di qualità, con ben quattro “top ten” del ranking mondiale fra le otto formazioni ai nastri di partenza. Tra le molteplici iniziative collaterali da segnalare il contest “Sport quale integratore sociale” che vede il coinvolgimento di una classe, la secondaria 2a B, dell’Istituto Comprensivo di Gradisca d’Isonzo. In collaborazione con l’Associazione dei commercianti  Gradisca Centro i lavori degli alunni saranno esposti nelle vetrine del centro storico per le votazioni dei clienti che decreteranno la migliore opera grafica e tematica.Questi i principali tratti distintivi del “Torneo delle Nazioni-Trofeo Bluenergy”, ormai cresciuto sino a divenire un vero e proprio Mundialito transfrontaliero per le nazionali Allievi e che ha a Gradisca d’Isonzo il proprio cuore pulsante. Nato quasi come una sorta di “fratello minore” del Torneo internazionale Allievi “Nereo Rocco”, il Torneo delle Nazioni di Gradisca d’Isonzo (Gorizia) è diventato in breve tempo una delle vetrine per antonomasia del calcio giovanile mondiale e giunge ora alla 14esima edizione.

Ma è anche una manifestazione che vuole andare oltre il mero aspetto agonistico, portando con sé un messaggio di fratellanza e dialogo fra i popoli. Organizzato dall’Asd Tornei ed Eventi Internazionali con il patrocinio di Coni e Figc nazionali, e di altri enti quale Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Gradisca, Camera di Commercio, Fondazione Carigo e sponsor privati, l’evento si svolgerà nella sua tradizionale collocazione dal 24 aprile al 1 maggio. Nel tabellone maschile ai nastri di partenza Italia, Inghilterra, Portogallo (novità), Austria, Slovenia (campione uscente), Croazia, Russia, Usa, Messico, Giappone, e due primizie assolute come Emirati Arabi e Malesia, che spalancano frontiere e ricadute d’immagine tutte da scoprire. Da palati fini anche il tabellone “rosa” con Italia, Slovenia, Francia Germania, Inghilterra, Belgio, Messico e Usa. Americane, tedesche, transalpine e britanniche occupano quattro dei primi posti del ranking Fifa. Calendario completo e altre informazioni sul sito www.torneodellenazioni.com

 

ALBO D’ORO del TORNEO DELLE NAZIONI

Maschile:2004 Italia, 2005 Italia, 2006 Croazia, 2007 Italia, 2008 Italia, 2009 Croazia, 2010 Messico, 2011 Montenegro, 2012 Croazia, 2013 Giappone, 2014 Slovenia, 2015 Usa, 2016 Slovenia.

Femminile: 2016 Francia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy