Torneo delle Regioni: Allievi superbi contro il Bolzano

Torneo delle Regioni: Allievi superbi contro il Bolzano

Impresa degli Allievi di Massai che dopo la pesante sconfitta subita ieri per mano dell’Emilia Romagna, si rifà con gli interessi battendo con un tennistico 6-1 la selezione del Comitato Autonomo della provincia di Bolzano e centra il passaggio ai quarti tra le migliori tre seconde. Domani giornata di pausa durante la quale è prevista la visita all’EXPO 2015 per tutti gli atleti, dirigenti dei comitati regionali partecipanti.

Il tabellino

FRIULI V.G.: Cellini, Alfenore (Venturini), Cassin (Nardini), Dyeie (Peresano), Galiazzo (Ponis), Garzitto, Lombardi (Madonna), Paolini, Possamai (Marcon), Romano (Russian), Schiraldi – All. Massai

A disposizione: Vidizzoni,

CA BOLZANO: Abfalterer, Bacher (Vecchio), Bocchio, Boldrin, Dissertori (Rauch), Hannachi (Melega), Nicoletti (Kerschbaumer), Saffiotti, Volani, Winkler (Ceolan), Zincale – All. Rech

A disposizione: Piazzo, Brunold, De Biasi,

Arbitro: Bonacina (BG) – Assistenti: Franchi ed Ibraimi (BG)

Marcatori: 2’ e 25’ Cassin (F), 13’ e 30’ Lombardi (F), 40’ Paolini. Nella ripresa al 15’ Peresano, 16’ Ceolan

Ammoniti: Dissertori (B)

Espulso: al 14’ della ripresa Paolini

La cronaca

La rappresentativa Allievi FVG contro il Comitato autonomo di  Bolzano nella terza gara della fase eliminatoria, a San Pellegrino Terme si giocava stamattina le residue chance di passaggio ai quarti. Non solo occorreva vincere, ma bisognava riportare con il segno positivo alla precaria differenza reti sulla quale pesava come un macigno la pesante sconfitta di ieri. Fin da subito quindi è parso chiaro l’obiettivo per i ragazzi di Massai: andare di goleada e lasciarsi aperte più possibilità per il superamento del turno.

Subito in gol la rappresentativa Allievi del FVG, è il secondo minuto quando Cassin si incunea in area e da posizione defilata trafigge in diagonale l’estremo difensore alto-atesino. Ed ecco che ci pensa Lombardi a siglare la rete del raddoppio al 13’, il suo diagonale forte e preciso si insacca alle spalle di Abfalterer. Continua il monologo del FVG che al 25’ triplica il vantaggio ancora con Cassin che riceve palla al centro dell’area e con un movimento da vero centravanti si gira su se stesso e mette in rete la palla del 3-0.

Spasmodica ma ordinata la ricerca del gol da parte della squadra del FVG. Al 30’ Lombardi si libera in area del suo marcatore e non ci pensa due volte  a battere a rete, il diagonale disegna una traiettoria imprendibile e si infila sotto l’incrocio dei pali. Risultato fissato sul 4-0.

Nell’ultimo minuto del primo tempo Paolini appostato sul secondo palo raccoglie lo spiovente su punizione calciata da Possamai e porta a cinque il conto delle reti.

Inizio di ripresa caratterizzata dai molti cambi, Massai finirà per schierare 18 dei 19 a disposizione, ed il primo quarto d’ora va via senza particolari emozioni. Al 14’ l’arbitro estrae un rosso, spedendo Paolini negli spogliatoi.

Nonostante l’inferiorità numerica, il FVG mette a referto la sesta rete: Peresano diventa il finalizzatore di una bella ripartenza e su sul tiro nulla può il portiere di Bolzano. Unica distrazione per i nostri un minuto dopo quando lasciano solo sulla destra Ceolan il quale ha spazio per poter tirare e segnare la rete del definitivo 6-1.
(figclnd-fvg.org)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy