Trofeo Rocco: Juve-Udinese la gara inaugurale

Trofeo Rocco: Juve-Udinese la gara inaugurale

Derby tutto bianconero tra Juve e Udinese per la prima del Trofeo Rocco mercoledi 14 aprile 2017

Commenta per primo!

Juventus-Udinese (stadio Colaussi, ore 19) tolgono mercoledi 14 aprile i veli ad un Mundialito di Gradisca che entra nel suo quarto decennio di vita. La trentunesima edizione del Trofeo Nereo Rocco si apre con un derby tutto italiano, quasi a voler sottolineare la nouvelle vogue decisa quest’anno dal comitato organizzatore presieduto dall’ex presidente dell’Itala San Marco Franco Bonanno: spostamento di calendario a settembre per favorire la competitività delle formazioni italiane.

SFIDA ALLE SUDAMERICANE E AI CAMPIONI USCENTI DEL MIDTJLLAND Un dato infatti è chiaro: sono appena due i successi di squadre tricolore nell’ultimo decennio, che diventano quattro (Inter, Juventus Empoli, Milan) se scorriamo a ritroso l’albo d’oro negli ultimi venti anni. La caccia è aperta, dunque, ai detentori danesi del Midtjylland, per due anni consecutivi almeno in finale col loro gioco organizzato e quasi scolastico. Hanno il dovere di provarci Juventus e Milan, soprattutto, ma anche i grandi vivai italiani come Torino Genoa, Atalanta ed Empoli.

FORFAIT Non saranno della partita – forfait last minute – il Napoli (problemi di calendari) e gli africani dell’ Afrique Internationail (solite noie coi visti). Fra le formazioni sudamericane, vere e proprie dominatrici del Mundialito, occhio ai soliti Colo Colo e Deportivo Cali, formazione quest’ultima che a dispetto dell’eccellente cantera non ha pero’ mai sollevato il trofeo. Martedi sera, all’enoteca regionale La Serenissima di Gradisca, l’incontro fra le delegazioni delle 16 squadre partecipanti.

LA PRIMA GIORNATA DI GARE Mercoledi 14 settembre: Juventus-Udinese (Gradisca, 19), Ryukei-Rijeka (Palmanova, 17.30), Milan-Nova Gorica (Cividale, 18.30), Deportivo Cali-Venezia (Cesarolo, 19), Torino-Genoa (Magnano in Riviera, 19), Colo Colo-Domzale (Azzano X, 19), Chivas-Midtjylland (Grado, 18), Atalanta-Empoli (Basiliano, 19).

I GIRONI Gruppo A: Juventus, Udinese, Kashiwa Ryukei (Giappone), Rijeka (Croazia). Gruppo B: Milan, Nova Gorica, Deportivo Cali (Colombia), Venezia. Gruppo C: Torino, Genoa, Colo Colo (Cile), Domzale (Slovenia). Gruppo D: Atalanta, Midtyjlland (Danimarca), Empoli, Chivas (Messico).

I CAMPI Molti i campi coinvolti dall’organizzazione; Azzano Decimo, Basiliano, Magnano in Riviera, Cividale, Palmanova, Grado, Trieste, Varmo, Villesse, Latisana, Treppo Grande, Torreano, Visco, Sedegliano, Reana, Teor, Godia, Savogna d’Isonzo, San Canzian d’Isonzo, Tolmezzo, Trieste, Gorizia e la veneta Cesarolo.

GALLERIA DI CAMPIONI In principio fu Gigi Casiraghi. Gli ultimi sono stati Zaza, De Sciglio, Insigne ed El Shaarawi. La crema del calcio italiano ed internazionale si è fatta le ossa al Mundialito di Gradisca. Altri nomi dal pedigree importante? Solo per citarne alcuni: Raul, Riquelme, Shevchenko, Cambiasso, Stankovic, Albertini, Pirlo, De Rossi, Sorin, Maicon, De Jong, Vermaelen, Vertonghen, Destro, Handanovic, Paolo Cannavaro, Rizzitelli, Pinzi, Paloschi, Marchisio, Giovinco.

ALBO D’ORO Trofeo Nereo Rocco: 1986 Milan; 1987 Milan; 1988 Lazio; 1989 Real Madrid (Spagna); 1990 Argentinos Juniors (Argentina); 1991 Fiorentina; 1992 Real Madrid (Spagna); 1993 Argentinos Juniors (Argentina); 1994 Colo Colo (Cile); 1995 Argentinos Juniors (Argentina); 1996 Argentinos Juniors (Argentina); 1997 Goldfields Accra (Ghana); 1998 San Paolo (Brasile); 1999 Cruzeiro (Brasile); 2000 Inter; 2001 Slovenia; 2002 Cruzeiro (Brasile); 2003 Corea del Sud; 2004 Atletico Mineiro (Brasile), 2005 Juventus; 2006, 2007, 2008: Atletico Mineiro (Brasile), 2009 Milan, 2010 Colo Colo (Cile), 2011 Empoli, 2012 Colo Colo (Cile), 2013 e 2014 Coritiba (Brasile), 2015 Midtyjlland (Danimarca).

Info, news e tabellini su www.trofeorocco.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy