Il Pordenone pareggia con il Gubbio allo scadere

Il Pordenone pareggia con il Gubbio allo scadere

Costretti per due volte a rincorrere, i ramarri hanno agguantato il 2-2 finale grazie a una rete di Magnaghi. Ora sono secondi in classifica a pari punti con il Renate

Commenta per primo!

Turno infrasettimanale dalle grandi emozioni per il Pordenone. In un Bottecchia molto caloroso (1.400 le presenze sugli spalti), i neroverdi hanno centrato il secondo pareggio consecutivo della settimana (dopo lo 0-0 di domenica con il Feralpisalò), contro il Gubbio. Proprio gli umbri passano in vantaggio dopo soli 6 minuti con Perilli, bravo a sfruttare l’assist di Marchi. Passano 120 secondi e i padroni di casa raddrizzano la gara: intuizione di Burrai per l’inserimento di Ciurria che in insacca con il destro da dentro l’area. Terzo centro stagionale per Ciurria. Al 22′ però gli ospiti siglano l’1-2: parte ancora dai piedi di Marchi l’azione che innesca Casiraghi. Nella ripresa, dopo numerosi tentativi falliti, il Pordenone trova la rete del 2-2 allo scadere con Magnaghi. Dopo sette giornate, i ramarri sono secondi in classifica nel girone B di Serie C a pari punti (15) con il Renate e a meno uno dalla capolista Bassano. Domenica saranno impegnati nuovamente tra le mura amiche contro il Ravenna (calcio di inizio alle 14.30).

IL TABELLINO

PORDENONE – GUBBIO 2-2

PORDENONE (4-3-2-1): Perilli; Pellegrini (1′ st Formiconi), Stefani, Parodi, Nunzella; Misuraca (13′ st Magnaghi), Burrai, Buratto (13′ st Danza); Ciurria (32′ st Berrettoni), Martignago (32′ pt Sainz-Maza); Gerardi. A disp.: Meneghetti, De Agostini, Lulli, Raffini, Silvestro, Bassoli. All. Colucci.

GUBBIO (4-4-1-1): Volpe; Kalombo, Dierna, Piccinni, Lo Porto; De Silvestro (23′ st Libertazzi), Ricci, Giacomarro (28′ st Sampietro), Paolelli (11′ st Ciccone); Casiraghi (1′ st Cazzola); Marchi. A disp.: Costa, Conti, Jallow, Cazzola, Bergamini, Burzigotti, Fumanti, Manari. All. Pagliari.

MARCATORI: 6′ pt Marchi, 8′ Ciurria, 22′ Casiraghi; 45′ st Magnaghi.

ARBITRO: Provesi di Treviglio. Assistenti: Zaninetti di Voghera e D’alia di Trapani.

NOTE: ammoniti Paolelli, Giacomarro, Volpe. Angoli 5-3. Recupero: pt 1′; st 5′. 1.400 spettatori (di cui 560 abbonati), per un incasso complessivo di 10.500 euro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy