Il Pordenone rimane in striscia positiva: 1-1 nelle Marche

Il Pordenone rimane in striscia positiva: 1-1 nelle Marche

Dopo il successo sul Vicenza e la storica qualiificazione agli ottavi di finale di Coppa Italia, i neroverdi oggi pomeriggio hanno pareggiato contro la Sambenedettese. Quarta rete stagionale di Magnaghi

di Redazione

Sull’onda dell’entusiasmo per la storica qualificazione agli ottavi di finale di Tim Cup, conquistata mercoledì dopo aver battuto il Cagliari, questo pomeriggio il Pordenone ha conquistato un prezioso pareggio allo stadio Riviera delle Palme contro la Sambenedettese. Dopo un primo tempo privo di azioni evidenti da gol – complice un terreno di gioco molto pesante a causa della pioggia -, al 7′ della ripresa i friulani sono passati in vantaggio grazie a una rete di Magnaghi (quarta marcatura stagionale), bravo a sfruttare un pallone vagante in area marchigiana. Al 22′, però, i padroni di casa agguantano il pareggio grazie a una rete di Rapisarda. Il Pordenone sfiora la rete del 2-1 in diverse occasioni ma senza fortuna, non riuscendo nemmeno a sfruttare la superiorità numerica nel recupero per l’espulsione di Di Massimo per proteste al novantesimo. I ramarri si mantengono, dunque, in posizione play-off.

Domenica prossima è previsto un turno di riposo. Il team di Leonardo Colucci tornerà, dunque, in campo martedì 12 dicembre allo stadio Giuseppe Meazza per gli ottavi di Coppa Italia contro l‘Inter.

IL TABELLINO

SAMBENEDETTESE (3-5-2): Pegorin; Conson, Miceli, Patti; Rapisarda, Vallocchia, Bacinovic (41′ st Di Cecco), Tomi, Bove; Esposito (25′ st Valente), Miracoli (9′ st Di Massimo). A disp.: Raccichini, Ceka, Mattia, Troianiello, Di Pasquale, Candellori, Di Cecco, Trillò. All. Capuano.

PORDENONE (4-3-2-1): Perilli; Formiconi, Stefani, Bassoli, Nunzella; Misuraca (48′ st Raffini), Burrai, Lulli (36′ st Danza); Berrettoni (28′ st Ciurria), Sainz-Maza (36′ st Martignago); Magnaghi. A disp.: Zommers, De Agostini, Parodi, Buratto, Pellegrini, Visentin, Silvestro. All. Colucci.

ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido. Assistenti: Guglielmi e Colizzi di Albano Laziale.

MARCATORI: 7′ st Magnaghi, 22′ Rapisarda.

NOTE: al 44′ st espulso Di Massimo per proteste. Ammoniti Nunzella, Miceli, Bacinovic, Misuraca, Burrai, Conson e Formiconi. Angoli 4-4. Recupero: pt 1′; st 4′.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy