Hellas Verona, una panchina a cui Guidolin non saprebbe dire di no

Hellas Verona, una panchina a cui Guidolin non saprebbe dire di no

Nelle ultime ore, oltre a Beppe Iachini, anche il nome di Guidolin è stato affiancato alla panchina scaligera, chiamata che al tecnico di Castelfranco Veneto non dispiacerebbe affatto

di Redazione

Diventa sempre più complicato per mister Aglietti difendere il proprio incarico sulla panchina gialloblù: oltre a Beppe Iachini che, come riportato da L’Arena, avrebbe già incontrato Maurizio Setti, nelle ultime ore anche il nome di Guidolin è stato affiancato alla panchina scaligera, cosa che al tecnico di Castelfranco Veneto non dispiacerebbe affatto viste le dichiarazioni rilasciate sempre a L’Arena e riportate sull’edizione odierna del quotidiano:

«Penso sia l’emozione che cerco e che potrei trovare solo lì. Nove anni all’Hellas non si dimenticano, fanno parte della mia storia. In questo momento rifiuterei tante chiamate, non quella del Verona. In Italia mi hanno chiamato in tanti fino a tre mesi fa, ma io sono alla ricerca di qualcosa che mi arrivi al cuore. Sono carico, pensare all’Hellas mi regala grande entusiasmo e venire lì vorrebbe dire chiudere come un cerchio: lo considererei un cioccolatino».

FONTE calciohellas.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy