Chiacchiere da Var, Baldas: “Un po’ di buonsenso non guasterebbe”

Chiacchiere da Var, Baldas: “Un po’ di buonsenso non guasterebbe”

Fabio Baldas, ex arbitro internazionale, parla delle polemiche seguite all’espulsione di Mazzarri dalla panchina granata

Commenta per primo!

Fabio Baldas, ex arbitro internazionale, parla delle polemiche seguite all’espulsione di Mazzarri dalla panchina granata: “Il campionato italiano ha sempre sofferto di reazioni eccessive. I giocatori protestano o si buttano a terra ad ogni piè sospinto; da parte loro gli arbitri mostrano poca flessibilità nella gestione delle panchine. Molte volte basta un avvertimento per calmare gli animi surriscaldati degli allenatori senza dover ricorrere immediatamente alla loro espulsione, mi sembra una risposta esagerata quando poi in campo spesso vengono tollerate proteste inutili e comportamenti non corretti, ci vuole più equilibrio e soprattutto un po’ di buonsenso da tutte le parti in gioco. In tutta la mia carriera non ricordo di aver mai buttato fuori un allenatore e se l’ho fatto le volte si contano sulle dita di una mano, era sufficiente che lo avvisassi che non avrei tollerato ulteriori proteste e tutto tornava alla normalità. Nei campionati esteri non vedo tutte queste polemiche, le decisioni vengono accettate senza gridare sempre al complotto”. L’arbitro migliore. “Ritengo Orsato uno dei migliori arbitri in circolazione perché riesce a farsi rispettare con grande giovamento per la fluidità del gioco e i giocatori che lo conoscono come arbitro di polso tendono a protestare molto meno”. Giovani fischietti emergenti. “Rizzoli come designatore sta facendo un ottimo lavoro ma non vedo talenti sorprendenti, è ancora presto, aspettiamo che abbiano un po’ di esperienza in più”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy