Giacomini: Mancano le individualità

Giacomini: Mancano le individualità

Commenta per primo!

Il discorso è legato alla fese offensiva: l’atteggiamento non è stato malvagio, ma le prestazioni individuali sono appena sufficienti, Karnezis a parte. Come disciplina tattica la prestazione è stata buona, alla fine il Napoli non è stato devastante. Il punto è che manca precisione, manca lucidità: individualmente nessuno ha fatto quel qualcosa in più.

Sta di fatto che serve metterci qualcosa di proprio  e su questo, escluso il portiere, nessuno si è eretto: tutti da cinque o sei nei voti, nessuno che fa male, ma nessuno che fa davvero bene.

I numeri di squadra per aver giocato col Napoli sono stati buoni, ma è troppo poco: siamo stati lentissimi anche nelle ripartenze.

Il problema davanti è che Totò ha 38 anni e Zapata è rotto: davanti siamo messi così, poi è discutibile giocare con una seconda punta come unico attaccante. Sta di fatto che Guidolin ha giocato anche con Pinzi dietro a Totò, si può discuterne all’infinito. Il discorso è preoccupante per i numeri. Forse un 4-2-3-1 in  questa squadra non sarebbe male…
Comunque la classifica è corta, basta fare una serie positiva per rialzarsi. Di certo la sosta in questa momento è deleteria, non ci voleva per l’Udinese: vanno via molti nazionali, questo è un problema.

Massimo Giacomini @MondoUdinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy