I ritiri dovrebbero essere in posti isolati! (di M. Giacomini)

I ritiri dovrebbero essere in posti isolati! (di M. Giacomini)

L’analisi su Palermo-Udinese di mister Massimo Giacomini che sui ritiri ha la sua opinione dettata dall’esperienza

Commenta per primo!

Quando c’è stata un po’ di reazione sul 3-0, abbiamo fatto un gol e rischiato di segnarne un altro: nel senso, bastava solo fare qualcosa di più dall’inizio. Non occorreva una prestazione formidabile, bastava un po’ di voglia in più per fare punti. Il Palermo ha rispolverato qualche giocatore e il 4-3-3, ma non era insormontabile. I rosanero hanno fatto una buona partita, disciplinata, ma non è sufficiente a spiegare 4 gol presi.

Non si sa cosa dire, da che parte cominciare: non capisco questa evanescenza di Widmer e Edenilson, Felipe aveva cominciato bene, poi si è perso. Anche Badu, tra l’altro capitano, ha fatto una prestazione ingiudicabile. Lodi tesse il gioco con grande difficoltà, Thereau non è stato brillante come in altre partite. Un complesso decisamente sotto tono, fin dall’approccio alla gara. Poi nel primo tempo ci lasciavano avanzare per infilarci e così è stato.

Ora ci sono un po’ di rogne. Il ritiro prima annunciato e poi sospeso: perché? Io dico che ai giocatori da fastidio toccarli sui soldi e mandarli in ritiro. Solo che già l’anno corso dicevo che andrei anche io all’Astoria! Una volta il ritiro era isolato, tranquillo, dove meditare e riunirsi per i faccia a faccia. Un momento per parlare e chiarire alcune cose che evidentemente non si sono mai chiarite.

Massimo Giacomini @MondoUdinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy