Nemmeno Guardiola tirerebbe fuori qualcosa da questa Udinese (Di M. Giacomini)

Nemmeno Guardiola tirerebbe fuori qualcosa da questa Udinese (Di M. Giacomini)

L’Udinese perde anche col Carpi, commettendo sempre gli stessi errori. Ora è tempo di futuro, ma è difficile scegliere chi tenere. L’analisi di Mister Giacomini

Commenta per primo!

Il discorso è che il contorno ha distratto tutti, come se le partite debbano finire in secondo piano, quando invece sono la cosa più importante. La squadra ha cominciato bene, ma commettiamo sempre gli stessi errori pacchiani e la squadra dimostra che non sa battere palle inattive.

Poi come si fa a fare un rigore così, quando l’attaccante aveva davanti la linea di fondo, bastava stargli dietro nel modo giusto. Non era pericoloso, aveva fatto un affondo, ma era ancora distante da Karneszis, bastava stare attenti.

Poi Thereau che si fa cacciare via, ma come si fa? Ma anche Fernandes ha sbagliato e anche con il Carpi ha dimostrato di essere incostante. Poi la seconda rete è davvero incomprensibile, erano in quattro dietro.

Il problema è stato l’addio dei vari giocatori: De Canio probabilmente non sapeva che formazione fare, un allenatore in questi casi è imbarazzato.  Dopo la sconfitta col Torino voleva vincere la gara. Il punto è che con questa squadra potrebbero prendere Guardiola, che non tirerebbe fuori nulla da questa rosa.

Io onestamente terrei ben pochi di questi elementi, mi pare che tutti abbiano deluso. Io se dovessi tenere qualcuno dico che sinceramente averi difficoltà a scegliere qualcuno. De Canio avrà le idee chiare sullo spogliatoio. Vanno bene i giovani come Verre o Jankto, ma serve anche un’ossatura e qui c’è poco da tenere. Forse solo Widmer è stato bravo  valorizzarsi.

Massimo Giacomini @MondoUdinese

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy