Udinese senza umiltà, senza testa (Di M. Giacomini)

Udinese senza umiltà, senza testa (Di M. Giacomini)

L’analisi tattica di mister Massimo Giacomini dopo Udinese-Juve

Commenta per primo!

Una squadra senza testa, senza capo né coda: c’è stato anche un ritmo molto basso dove la Juve accelerava come voleva. Affrontata apertamente così è stata una mancanza di umiltà: la Juve veniva da nove partite e lascia fuori Pogba, ma Asamoah ha fatto una grande partita. Già sono forti così, serviva umiltà nell’affrontare questa squadra.

Mi ero permesso di accennare di giocare con Wague, ma qui si poteva giocare a quattro dietro: Mandzukic andava tenuto meglio, con un uomo fisso su Dybala.
Se hai una torre davanti che fa l’uno due, non puoi mettere tre spilungoni, serve più duttilità.

L’anno scorso Strama mise Allan  su Pogba, e ha ottenuto un pareggio giocando accorto. Con la formazione di Allegri era da marcare bene Dybala, certo col senno di poi è facile, ma dietro c’erano tre statue.

La Juve sul 4-0 si è fermata altrimenti finiva anche peggio. La squadra di Allegri attacca in 10 e si difende in 10, è forte, serviva qualcosa di diverso come mentalità e come soluzioni tattiche. Già col Carpi c’è stato un notevole passo indietro: ma con la Juve dovevi giocare più liberamente a livello psicologico. Invece c’è stata una formazione che mi è sembrata senza escamotage  tattici. Senza svilire il gioco serviva trovare qualche novità, la difesa a quattro credo che non vada ripudiata a prescindere in certe occasioni se hai davanti certi giocatori come Dybala e Mandzukic. L’assetto non sarebbe cambiato.

Badu si è involuto: già con l’Atalanta  si vedeva, che non c’era, perché non toglierlo per provare Guilherme e vedere se il brasiliano può essere utile?

Le punte sono state fiacche, poco vivaci e poco servite. Molto male: i ritmi sono stati dettati dalla Juve, che a Udine ha svolto un bell’allenamento. Il Carpi poteva essere un episodio, oggi non è più così. Discorso preoccupante perché la squadra ha finito col serbatoio vuoto, pur avendo giocato un tempo già condannata.

Massimo Giacomini @MondoUdinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy